Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Telecom Italia S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    TIT   IT0003497168

TELECOM ITALIA S.P.A.

(TIT)
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietąFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Sky ricorre ad antitrust contro partnership Tim-Dazn su Serie A

22-06-2021 | 18:59
Logo di Sky News presso la sede di Londra

MILANO (Reuters) -Sky rende noto di essersi rivolta all'antitrust italiano contro l'accordo stretto tra Tim e Dazn per la distribuzione delle partite di calcio di serie A delle prossime tre stagioni.

Secondo Sky, che l'anno scorso ha lanciato un servizio di banda larga, l'intesa preclude a Dazn la possibilità di distribuire la Serie A attraverso altri operatori, rafforzando così la posizione dominante di Tim nel mercato della banda larga.

"Questo accordo preclude a Dazn la possibilità di distribuire il campionato di Serie A attraverso altri operatori, favorendo così Tim", si legge nella nota di Sky.

Tale accordo di partnership tecnico-distributiva prevede che il gruppo telefonico versi oltre un miliardo di euro a Dazn nel triennio, secondo quanto risulta da un documento visionato da Reuters.

Dazn ha rifiutato un'offerta da 500 milioni di euro l'anno da parte di Sky per mantenere l'app sulla piattaforma Sky Q e un canale dedicato sul satellite, formulata con lo scopo, da parte della pay-tv, di continuare a offrire ai propri abbonati più partite della Serie A nelle prossime tre stagioni, secondo quanto riferito da fonti vicine alla situazione nei giorni scorsi.

In una call con gli analisti il mese scorso l'amministratore delegato di Tim, Luigi Gubitosi, pur senza entrare nel dettaglio aveva spiegato che l'accordo di partnership con Dazn prevede che l'ex monopolista sia l'unica telco a poter distribuire l'abbonamento della app di contenuti sportivi in Italia.

"Sky si è rivolta all'Antitrust per essere sicura che milioni di consumatori e appassionati di calcio possano continuare a sottoscrivere la serie A attraverso una pluralità di fornitori di broadband e guardarla sulla piattaforma che preferiscono - satellite, digitale terrestre o 'over the top' - esattamente come oggi", si legge in una nota del gruppo controllato da Comcast.

Tim da parte sua si è detta stupita delle preoccupazioni di Sky, sottolineando come l'operatore sia un soggetto dominante nel mercato della pay-Tv e come la diffusione in streaming dell'intero campionato di Serie A sia un elemento importante per la digitalizzazione del Paese.

"Continuare a difendere la rendita di posizione del satellitare pay avrebbe - questo sì - l'effetto di danneggiare i consumatori e ritardare l'accelerazione della transizione verso il digitale e le reti di telecomunicazioni ad alta velocità", attacca l'ex monopolista telefonico.

Altri rivali di Tim hanno segnalato all'antitrust le proprie perplessità in merito all'accordo, secondo quanto riferito da alcune fonti a Reuters.

Sky nella nota "invita l'antitrust ad agire con urgenza per garantire che il campionato di Serie A possa essere fruito da tutti i consumatori in condizioni che favoriscono la concorrenza e la libera scelta".

Un appello simile arriva da WindTre, che sollecita le autorità regolatorie a tutelare la libertà di scelta dei consumatori "affermando la pluralità tecnologica dell'offerta, che si tratti di banda ultralarga in fibra, satellite o digitale terrestre".

Nessun commento dall'Antitrust e da Dazn.

A Piazza Affari il titolo Tim ha lasciato sul terreno l'1,35%, sottoperformando l'indice Ftse Mib che ha chiuso in calo dello 0,32%.

(Elvira Pollina, in redazione a Milano Sabina Suzzi)


© Reuters 2021
Tutte le notizie su TELECOM ITALIA S.P.A.
21/09TIM: Opensignal, rete mobile 5G piu' veloce in Ue e in top 30 mondo
DJ
21/09TELECOM ITALIA S P A: TIM è la rete mobile 5g più veloce d'Europa
PU
21/09TELECOM ITALIA S P A: Su TIMVISION arriva ‘Di Moda', il primo talk dedicato al...
PU
21/09TIM: attraverso Fibercop porta la fibra ottica...
PU
21/09TIM: si sblocca la partita Tim Brasil (MF)
DJ
20/09TOP STORIES ITALIA: nasce hub italiano contro disinformazione, Tim è partner
DJ
20/09TLC: nasce hub italiano contro disinformazione, Tim è partner
DJ
20/09TLC: Gubitosi, non immaginabile piattaforma senza responsabilita'
DJ
20/09L'agenda di oggi
DJ
17/09L'agenda della prossima settimana -2-
DJ
Pił notizie
Raccomandazione degli analisti su TELECOM ITALIA S.P.A.
Pił raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2021 15 795 M 18 508 M -
Risultato netto 2021 593 M 694 M -
Indebitamento netto 2021 21 266 M 24 919 M -
P/E ratio 2021 14,3x
Rendimento 2021 2,98%
Capitalizzazione 7 542 M 8 838 M -
VS / Fatturato 2021 1,82x
VS / Fatturato 2022 1,83x
N. di dipendenti 52 392
Flottante 72,3%
Grafico TELECOM ITALIA S.P.A.
Durata : Periodo :
Telecom Italia S.p.A.: grafico analisi tecnica Telecom Italia S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica TELECOM ITALIA S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaRibassistaNeutrale
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media ACCUMULARE
Numero di analisti 23
Ultimo prezzo di chiusura 0,35 €
Prezzo obiettivo medio 0,55 €
Differenza / Target Medio 58,0%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Luigi Gubitosi Chief Executive Officer & Executive Director
Giovanni Ronca Chief Financial Officer
Salvatore Rossi Chairman
Michele Gamberini Chief Technology & Information Officer
Herculano Anķbal Alves Chief Technology Officer
Settore e Concorrenza