Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Telecom Italia S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    TIT   IT0003497168

TELECOM ITALIA S.P.A.

(TIT)
Prezzo in differita. Tempo differito Borsa Italiana - 21/01 17:39:30
0.4193 EUR   -1.13%
22/01Esclusivo-Vodafone e Iliad in trattative per combinare le unità italiane - fonti
MR
21/01L'agenda della prossima settimana -2-
DJ
21/01L'agenda della prossima settimana
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietàFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Tim: alcuni asset già protetti, ora scudo guarda a cloud (Sole)

02-12-2021 | 08:38

ROMA (MF-DJ)--Il riserbo non è necessariamente sinonimo di attendismo. Il governo, in attesa delle decisioni del comitato costituito da Tim e della conseguente possibile formalizzazione di un'Opa da parte del fondo americano Kkr, fa le sue valutazioni sulla protezione degli asset strategici. Un punto di partenza è l'insieme delle prescrizioni che l'esecutivo Gentiloni, esercitando i poteri speciali ("golden power") ha disposto per tre società del gruppo - Tim, Telecom Italia Sparkle e Telsy - nel 2017, in seguito all'aumento della partecipazione di Vivendi. Tra le corpose prescrizioni di sicurezza rientra anche l'obbligo di sottoporre preventivamente al Comitato di monitoraggio istituito presso Palazzo Chigi "qualsiasi variazione e riorganizzazione degli assetti societari e delle loro eventuali controllate, allo scopo di effettuare valutazioni circa la conformità alle prescrizioni formulate".

L'Opa o anche una scissione societaria tra rete e servizi, scrive Il Sole 24 ore, rientrerebbero evidentemente nella casistica comportando una possibile integrazione/aggiornamento degli obblighi, anche a valle della notifica delle operazioni e di una nuova istruttoria. Rispetto allo scenario del 2017, è su tutto il settore del cloud, la "nuvola" informatica che custodisce i dati della Pa, che ci sono le attenzioni maggiori.

Lo scorso gennaio Tim ha costituito una specifica società, Noovle, che ha Google come partner e che ha in pancia la rete di data center del gruppo. Tim è anche in lizza - insieme a Cdp, Leonardo spa e Sogei - per realizzare il Polo strategico nazionale, l'infrastruttura finanziata dal Recovery plan che dovrà ospitare i dati più strategici della Pa utilizzando anche servizi di cloud provider americani.

Secondo alcune interpretazioni legali, con il passaggio del controllo della capogruppo a un soggetto Usa quale Kkr si abbasserebbero i margini di opposizione di fronte a un eventuale mandato dell'autorità giudiziaria statunitense per l'applicazione del Cloud Act, la legge federale che disciplina l'accesso ai dati detenuti all'estero da operatori e provider che sono sotto la giurisdizione americana o anche che hanno semplicemente una partecipata negli States.

L'altro veicolo societario creato dopo il 2017 sotto l'ombrello di Tim è come noto Fibercop, la società della rete secondaria che già vede nel capitale la presenza di Kkr. Sono invece già dettagliatamente protetti dallo scudo statale, come detto dal 2017, gli asset e i servizi forniti alla Difesa. Da alcuni documenti consultati dal giornale emerge un ampio ventaglio di elementi, tra i quali la fornitura di circuiti terrestri e circuiti satellitari per la cui attivazione, conforme alla pubblicazione Alla (allied long line agency) della Nato, Tim spa si avvale di Sparkle, la società dei cavi sottomarini perle connessioni internazionali. Un protocollo per lo scambio di fibre ottiche con il ministero dell'Interno ha regolato lo sfruttamento di un collegamento che copre gran parte del backbone interforze, canale peri servizi Ict a livello operativo, logistico e amministrativo destinati a gran parte dei reparti della Difesa. Sotto "scudo" anche il tradizionale servizio di telefonia mobile (voce e dati) per il comparto Difesa. Il golden power del 2017 è stato applicato anche alla controllata Telsy spa in relazione a diversi progetti con la Difesa, come il programma Italian electronic key management system per la fornitura di un sistema per la gestione delle chiavi crittografiche a livello di presidenza del consiglio; il programma Cifranti e algoritmi di nuova generazione, il programma Scip per dotare la difesa di capacità di voce sicura, impegnata ad esempio in alcuni vertici internazionali, e il programma Bft per geolocalizzazione e tracciamento delle Forze in operazioni internazionali Nato/Ue. La stessa Telsy produce crypto-telefonie apparati cifranti per schermare il traffico ai più alti livelli di protezione.

vs

(END) Dow Jones Newswires

December 02, 2021 02:37 ET (07:37 GMT)

Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
LEONARDO S.P.A. -1.65%6.8 Prezzo in differita.7.94%
TELECOM ITALIA S.P.A. -1.13%0.4193 Prezzo in differita.-3.43%
VIVENDI SE -1.74%11.545 Prezzo in tempo reale.-2.90%
Tutte le notizie su TELECOM ITALIA S.P.A.
22/01Esclusivo-Vodafone e Iliad in trattative per combinare le unità italiane - fonti
MR
21/01L'agenda della prossima settimana -2-
DJ
21/01L'agenda della prossima settimana
DJ
21/01TIM: il Consiglio di Amministrazione nomina Pietro...
PU
21/01TIM: Rossi, Labriola accompagnerà percorso sviluppo
DJ
21/01TIM: Labriola; obiettivo far esprimere potenziale gruppo, serve coesione
DJ
21/01TIM: ufficializza Cda nomina Pietro Labriola a.d.
DJ
21/01TOP STORIES ITALIA: Labriola nuovo amministratore delegato di Tim
DJ
21/01BORSA: commento di chiusura
DJ
21/01Telecom Italia, Cda nomina Pietro Labriola come AD - fonti
RE
Più notizie
Raccomandazione degli analisti su TELECOM ITALIA S.P.A.
Più raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2021 15 585 M 17 678 M -
Risultato netto 2021 302 M 342 M -
Indebitamento netto 2021 20 617 M 23 385 M -
P/E ratio 2021 35,0x
Rendimento 2021 2,45%
Capitalizzazione 8 828 M 10 013 M -
VS / Fatturato 2021 1,89x
VS / Fatturato 2022 1,92x
N. di dipendenti 52 177
Flottante 75,6%
Grafico TELECOM ITALIA S.P.A.
Durata : Periodo :
Telecom Italia S.p.A.: grafico analisi tecnica Telecom Italia S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica TELECOM ITALIA S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaRialzistaRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media MANTENERE
Numero di analisti 22
Ultimo prezzo di chiusura 0,42 €
Prezzo obiettivo medio 0,44 €
Differenza / Target Medio 5,08%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Pietro Labriola General Manager
Giovanni Ronca Chief Financial Officer
Salvatore Rossi Chairman
Michele Gamberini Chief Technology & Information Officer
Stefano Siragusa Chief Revenue, Information & Media Office
Settore e Concorrenza