Le azioni di EuroTeleSites AG hanno fatto il loro debutto sul mercato azionario di Vienna aprendo a 4,31 euro venerdì, mentre la principale azienda di telecomunicazioni austriaca A1 Telekom Austria ha scorporato la sua attività di torri radio per concentrarsi sul suo core business.

I libri si sono chiusi giovedì per EuroTeleSites AG con un prezzo finale di 4,95 euro (5,27 dollari) per azione.

A1 Telekom Austria ha scorporato l'attività per concentrarsi sul suo core business, compresi i piani di espansione della fibra ottica. Nel processo, A1 Telekom Austria si libera di un miliardo di euro di debito, che viene trasferito a EuroTeleSites AG.

EuroTeleSites AG opera in sei Paesi dell'Europa centrale e orientale. L'anno scorso ha realizzato un fatturato di 232 milioni di euro (246,82 milioni di dollari) e un utile prima degli interessi, delle tasse, del deprezzamento e dell'ammortamento (EBITDA) di 127 milioni di euro.

Agli azionisti di A1 Telekom Austria è stata offerta un'azione di EuroTeleSites AG per ogni quattro possedute in A1 Telekom Austria.

EuroTeleSites AG, che è diventata l'ultimo membro dell'indice ATX Prime, era in calo del 9,09% alle 0751 GMT, mentre le azioni di A1 Telekom Austria erano in aumento dell'1,71%. (1 dollaro = 0,9399 euro) (1 dollaro = 0,9393 euro) (Servizio di Tristan Veyet a Danzica Redazione di Riham Alkousaa e Rachel More)