Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. Terna S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    TRN   IT0003242622

TERNA S.P.A.

(TRN)
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Energia : Terna, +9,5% m/m consumi a maggio (+8,5% a/a)

11-06-2021 | 12:38

ROMA (MF-DJ)--Nel mese di maggio la domanda di energia elettrica in Italia è stata di 24,5 miliardi di kWh. Secondo le analisi di Terna, la società che gestisce la rete elettrica di trasmissione nazionale, tale valore è in crescita dell'8,5% rispetto a maggio del 2020, mese fortemente influenzato dal calo del fabbisogno dovuto alle iniziative messe in atto per contenere la pandemia da covid-19.

Il dato destagionalizzato e corretto dagli effetti di calendario e temperatura diventa +9,5% a maggio. Quest'anno il mese ha avuto un numero di giorni lavorativi superiore (21 contro 20) e una temperatura media mensile inferiore di circa 2°C rispetto a maggio del 2020.

A livello industriale, l'indice IMCEI ha registrato una performance fortemente positiva rispetto allo stesso mese del 2020, grazie alla crescita di quasi tutti i settori monitorati da Terna, tornando sopra i livelli pre-pandemia. Le fonti rinnovabili hanno coperto il 46% della domanda mensile.

A livello territoriale la variazione tendenziale di maggio è stata ovunque positiva: +9% al Nord, +8,6% al Centro e +7,2% al Sud. In termini congiunturali, il valore destagionalizzato e corretto dagli effetti di calendario e temperatura ha fatto registrare una flessione dell'1,6% rispetto al mese precedente (aprile). Nei primi cinque mesi del 2021, la domanda elettrica in Italia è in crescita del 6,6% rispetto all'omologo periodo dello scorso anno (+7,5% in termini rettificati).

Nel mese di maggio la domanda di energia elettrica è stata soddisfatta per circa l'86% con produzione nazionale e per la quota restante (14%) dal saldo dell'energia scambiata con l'estero.

In dettaglio, la produzione nazionale netta (21,3 miliardi di kWh) ha registrato un calo dell'1% rispetto a maggio 2020. In aumento le fonti eolica (+15,1%) e fotovoltaica (+5,9%); in flessione le fonti termica (-0,4%%), geotermica (-2,9%) e idrica (-11,4%). Per quanto riguarda il saldo importexport, la variazione è pari a +170% per un effetto combinato dell'aumento dell'import (+58,1%) e di una riduzione dell'export (-78,3%).

L'indice Imcei elaborato da Terna conferma anche per questo mese il ritorno sostanziale dei consumi industriali ai livelli pre-covid: l'indice risulta in crescita del 15% rispetto a maggio 2020 e, soprattutto, del 3,5% rispetto a maggio 2019.

Si rileva, inoltre, una variazione congiunturale leggermente positiva (+0,3%) rispetto al mese precedente (aprile). In crescita i settori della siderurgia, chimica, meccanica, materiali da costruzioni, metalli non ferrosi e mezzi di trasporto. In flessione, invece, i comparti della cartaria e degli alimentari.

Considerati i valori anomali dei consumi elettrici registrati a partire da marzo 2020, anche per questo mese Terna ha ritenuto opportuno condurre un'analisi statistica supplementare prendendo come riferimento l'anno 2019. Secondo i dati di Terna, il valore di fabbisogno elettrico di maggio 2021 risulta in calo del 4,4% rispetto a maggio 2019 (-3,3% in termini rettificati), sostanzialmente per effetto della riduzione della richiesta del settore dei servizi. Il valore dei primi cinque mesi del 2021 è in calo del 2,1% rispetto all'omologo periodo del 2019 (-1,9% rettificato).

pev

(END) Dow Jones Newswires

June 11, 2021 06:37 ET (10:37 GMT)

Tutte le notizie su TERNA S.P.A.
30/07TERNA: deposito documentazione Relazione finanziaria semestrale al 30 giugno 20..
PU
30/07TERNA: avviata a Napoli la demolizione dei tralicci della linea elettrica Caste..
PU
29/07TERNA: Donnarumma, nessun impatto diretto da Recovery
DJ
29/07TERNA: Donnarumma, confermiamo guidance 2021
DJ
29/07TOP STORIES ITALIA: Record investimenti per Terna in 2* trim
DJ
29/07BORSA: sempre in rialzo dopo dato Usa, trimestrali proseguono
DJ
29/07TERNA S P A: Approvati i risultati al 30 giugno 2021
PU
29/07TERNA: Donnarumma, anche in 2* trim forte accellerazione investimenti
DJ
29/07TERNA: ricavi 1* sem a 1.258,7 mln (+6,4% a/a)
DJ
29/07TERNA: utile netto cons 1* sem a 384,6 mln (+1,9% a/a)
DJ
Pi¨ notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 2 583 M 3 066 M -
Risultato netto 2021 794 M 942 M -
Indebitamento netto 2021 9 976 M 11 842 M -
P/E ratio 2021 16,8x
Rendimento 2021 4,38%
Capitalizzazione 13 318 M 15 828 M -
VS / Fatturato 2021 9,02x
VS / Fatturato 2022 9,26x
N. di dipendenti 4 923
Flottante 70,1%
Grafico TERNA S.P.A.
Durata : Periodo :
Terna S.p.A.: grafico analisi tecnica Terna S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica TERNA S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaRialzistaRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media ACCUMULARE
Numero di analisti 19
Ultimo prezzo di chiusura 6,64 €
Prezzo obiettivo medio 6,69 €
Differenza / Target Medio 0,78%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Stefano Antonio Donnarumma Chief Executive Officer, Director & GM
Agostino Scornajenchi Chief Financial Officer
Valentina Bosetti Chairman
Giovanni Cerchiarini Head-International Operations
Fabio Corsico Independent Non-Executive Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
TERNA S.P.A.7.26%15 972
NEXTERA ENERGY0.97%152 821
ENEL S.P.A.-5.99%93 790
DUKE ENERGY CORPORATION14.80%80 853
IBERDROLA, S.A.-13.16%74 426
SOUTHERN COMPANY3.97%67 627