L'esercito di piccoli investitori alleati di Elon Musk ha fatto un giro di vittoria giovedì, quando l'amministratore delegato di Tesla ha vinto un voto critico degli azionisti per il suo pacchetto retributivo da 56 miliardi di dollari, nonostante l'opposizione delle principali istituzioni.

Gli investitori privati, che detengono una quota insolitamente alta del produttore di veicoli elettrici, sono in genere apatici nei confronti del voto. Ma in un'insolita dimostrazione di sostegno, molti si sono battuti sui social media per settimane affinché la retribuzione del CEO miliardario e famoso fosse ripristinata dopo che un giudice del Delaware l'aveva annullata a gennaio, ritenendo che Musk avesse controllato impropriamente il processo.

"Abbiamo la base di azionisti più fantastica", ha detto Musk alla riunione degli azionisti dopo l'annuncio del voto. "Accidenti, vi amo", ha detto davanti a una folla di investitori scrosciante e plaudente nella fabbrica di Tesla ad Austin, in Texas.

L'appoggio degli azionisti al dettaglio, insieme al sostegno di alcuni grandi investitori istituzionali, è stato fondamentale per far volgere il voto a favore di Musk, ha riferito mercoledì a Reuters una fonte che ha familiarità con il conteggio preliminare, dopo che l'amministratore delegato aveva avvertito sulla piattaforma di social media X che la proposta stava raccogliendo un enorme sostegno.

"Gli azionisti retail di Tesla non si limitano ad aggiungere passivamente azioni al loro portafoglio. Partecipano alla gestione e al progresso dell'azienda", ha detto Omar Qazi in un post su X dall'account @WholeMarsBlog. "Votano. Lo dicono ai loro amici. Non si tratta solo di investire. È un movimento", ha detto Qazi, che ha più di 476.000 follower.

Gli investitori istituzionali si sono divisi sulla questione. Mentre alcuni hanno sostenuto la retribuzione di Musk, altri, come il Sistema Pensionistico dei Dipendenti Pubblici della California e le società di intermediazione Glass Lewis e Institutional Shareholder Services, hanno esortato gli azionisti a respingere il pacchetto retributivo, definendo la retribuzione eccessiva.

"Quando sia le istituzioni che le società di consulenza proxy si orientano in una direzione, è molto raro che il voto esca in senso opposto", ha detto a Reuters John Lawrence, partner dello studio legale Baker Botts. "In questo caso dimostra che l'azienda ha compreso il potere dei social media".

'TI COPRIAMO LE SPALLE'

Musk gode di una base di fan globale per aver trasformato Tesla da una startup a un colosso e per l'innovazione nelle sue altre aziende, tra cui il costruttore di razzi SpaceX. Ma per resistere agli investitori potenti che hanno votato "no" al pacchetto retributivo, è stato necessario qualcosa di più di una semplice base di fan.

I social media sono stati in fermento per settimane con molti utenti, come Alexandra Merz, che posta su X come @TeslaBoomerMama, che hanno invitato le persone a votare. Gli sforzi hanno spinto alcune banche e broker non statunitensi a consentire agli investitori di Tesla di votare, cosa che in precedenza non avveniva.

"Non fate arrabbiare gli azionisti retail di Tesla", ha postato Merz su X, che ha partecipato alla riunione e ha ricevuto una standing ovation dagli investitori per i suoi sforzi. "I vostri voti contribuiranno a rimediare a una vera ingiustizia".

Anche Musk stesso ha cercato attivamente il loro sostegno con post regolari sui social media. Ha creato un sito web separato per educare gli investitori sulle proposte, che includono anche la reincorporazione dell'azienda in Texas, e su come votare. Il consiglio di amministrazione della società ha inviato regolarmente lettere agli azionisti, sottolineando l'importanza di Musk per Tesla e alludendo al rischio di perdere il suo coinvolgimento se il pacchetto retributivo fosse stato respinto. Musk ha persino offerto visite alla fabbrica di Tesla ad alcuni investitori che hanno votato.

Il piano ha funzionato. Circa il 90% degli investitori al dettaglio che hanno votato erano favorevoli, ha detto Musk in un post su X durante il fine settimana. L'approvazione è fondamentale in quanto Musk deve affrontare una battaglia legale in salita per convincere il giudice del Delaware che ha detto che il consiglio di amministrazione di Tesla era 'legato' a lui, mentre Tesla potrebbe anche affrontare nuove cause legali per l'ultima votazione. Tuttavia, i piccoli investitori hanno assicurato il loro continuo sostegno.

"Gli azionisti hanno parlato, di nuovo, e speriamo che ora i nostri voti possano contare ufficialmente", ha detto l'utente X Alicia in un post. "@elonmusk, abbiamo sempre creduto in lei e continueremo a farlo. Ti sosteniamo!". (Servizio di Abhirup Roy a San Francisco; Servizio aggiuntivo di Greg Roumeliotis; Editing di Matthew Lewis)