(Per un blog in diretta di Reuters sui mercati azionari di Stati Uniti, Regno Unito ed Europa, cliccare o digitare LIVE/ in una finestra di notizie).

* Powell parlerà alle 10.00 ET

* TSMC in rialzo grazie alla forte crescita dei ricavi nel secondo trimestre.

* Illumina sale dopo l'acquisizione di Fluent BioSciences

* Goodyear Tire in rialzo dopo la notizia dell'acquisto dell'unità da parte di Yokohama

* Futures: Dow piatto, S&P 500 in rialzo dello 0,14%, Nasdaq in rialzo dello 0,27%.

10 luglio (Reuters) - I futures dell'S&P 500 e del Nasdaq sono saliti in un rally da record a Wall Street mercoledì, grazie alla continua forza dei titoli fortemente ponderati, con le osservazioni del presidente della Federal Reserve Jerome Powell e i dati cruciali sull'inflazione che dovrebbero offrire ulteriori indicazioni questa settimana.

La favorita dei chip AI, Nvidia, è salita dell'1,1% nelle contrattazioni premercato, dopo aver toccato un massimo di quasi tre settimane nella sessione precedente.

Altri titoli di chip, tra cui Arm Holdings e Micron Technology, hanno guadagnato circa l'1% ciascuno, mentre le azioni quotate negli Stati Uniti di Taiwan Semiconductor Manufacturing Co, il più grande produttore di chip a contratto del mondo, sono salite del 2% dopo che il suo

ricavi del secondo trimestre

ha battuto le stime.

Tutti i cosiddetti "Magnifici Sette" sono stati scambiati in rialzo, con i rendimenti del Tesoro americano in calo. Meta Platforms, Apple, Alphabet e Microsoft sono saliti di circa lo 0,4% ciascuno.

Anche Tesla ha guadagnato lo 0,5% dopo che HSBC ha aumentato il suo obiettivo di prezzo sul titolo del produttore di veicoli elettrici, che martedì ha registrato la più lunga striscia vincente di 10 sessioni quest'anno.

Il gruppo di sette titoli è stato la forza principale del rally di Wall Street di quest'anno, mentre il mercato più ampio è rimasto indietro, portando alcuni osservatori di mercato a mettere in dubbio la sostenibilità dei guadagni azionari e a chiedere una maggiore diversificazione.

L'indice di riferimento S&P 500 ha chiuso ai massimi storici per la quinta sessione consecutiva martedì, mentre il Nasdaq, che è un indice tecnologico, ha segnato il sesto record di chiusura, dopo che le speranze di un taglio dei tassi d'interesse a settembre hanno ricevuto una spinta da Jerome Powell, che ha detto che gli Stati Uniti non sono più "un'economia surriscaldata".

Tuttavia, come previsto, Powell si è astenuto dall'impegnarsi su una tempistica per i tagli dei tassi nella sua testimonianza al Congresso. Il suo intervento davanti alla Commissione per i Servizi Finanziari della Camera dei Deputati è previsto per le 10.00 ET per ulteriori domande da parte dei legislatori.

"Riteniamo che Powell sia contento di mantenere i mercati relativamente tranquilli in questa fase, poiché alcuni dati iniziano ad andare nella giusta direzione; abbiamo letto un orientamento ancora modestamente dovish nella testimonianza di Powell, poiché ha continuato a porre l'accento sui rischi di un indebito indebolimento dell'attività e dell'occupazione", hanno detto gli analisti di ING in una nota.

Le scommesse su un taglio dei tassi di 25 punti base entro settembre si sono aggirate intorno al 70% nell'ultima settimana, rispetto al 45% di un mese fa, secondo FedWatch del CME. Nel corso della giornata sono attesi anche i commenti dei funzionari della Fed Austan Goolsbee, Michelle Bowman e Lisa Cook.

L'attenzione si sposterà ora sui dati dell'inflazione statunitense questa settimana, con l'Indice dei prezzi al consumo previsto per giovedì e il rapporto sull'Indice dei prezzi alla produzione per venerdì.

La stagione degli utili del secondo trimestre, che prenderà il via questa settimana con i rapporti delle principali banche previsti per venerdì, sarà un test chiave per verificare se le megacapitali ad alto tasso di crescita potranno giustificare le valutazioni costose e continuare la loro forte corsa.

Alle 7:26 a.m. ET, gli e-minis del Dow erano in calo di 4 punti, pari allo 0,01%, gli e-minis dello S&P 500 erano in rialzo di 8 punti, pari allo 0,14%, e gli e-minis del Nasdaq 100 erano in rialzo di 55,25 punti, pari allo 0,27%.

Il produttore di apparecchiature per il sequenziamento genico Illumina è salito del 3,7% grazie ai piani di acquisizione della società privata Fluent BioSciences.

Goodyear Tire & Rubber Company ha guadagnato il 2% dopo la notizia che la giapponese Yokohama Rubber era in trattativa per acquistare la sua attività di pneumatici off-road per almeno 1 miliardo di dollari. (Relazioni di Lisa Mattackal e Ankika Biswas a Bengaluru; Redazione di Pooja Desai)