Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. The Italian Sea Group S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    TISG   IT0005439085

THE ITALIAN SEA GROUP S.P.A.

(TISG)
Prezzo in differita. Tempo differito Borsa Italiana - 22/10 17:35:03
6.32 EUR   -2.02%
19/10COMMENTO AIM: sotto i riflettori Destination Italia
DJ
08/10ITALIAN SEA S P A: The Italian Sea Group – Delibera Quadro
PU
17/09THE ITALIAN SEA GROUP S.P.A.: Relazione Semestrale
PU
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Italian Sea S p A : IL CDA APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2021

15-09-2021 | 14:22

COMUNICATO STAMPA

THE ITALIAN SEA GROUP:

IL CDA APPROVA I RISULTATI DEL PRIMO SEMESTRE 2021

VARIAZIONE DEL CALENDARIO FINANZIARIO

Principali risultati del primo semestre 2021 rispetto al primo semestre 2020:

Ricavi totali: 80,9 milioni di Euro rispetto a 40,6 milioni di Euro (+99,5%).

EBITDA: 10,3 milioni di Euro rispetto ai 4,9 milioni di Euro (+110%), 12,7% (vs 12% del 1H20).

EBIT: 7,9 milioni di Euro rispetto 2,9 milioni di Euro (+175%), con 9,7% (vs 7% del 1H20).

Risultato Netto: 4,6 milioni di Euro rispetto a 1 milione di Euro.

Investimenti: 10,4 milioni di Euro al 30 giugno 2021.

Posizione finanziaria netta: positiva per 22,3 milioni di Euro al 30 giugno 2021 rispetto a un indebitamento finanziario netto negativo per 8,3 milioni di Euro a fine 2020.

Il valore complessivo dei contratti in essere relativi a yacht non ancora consegnati alla clientela al netto dei ricavi già iscritti nel conto economico (Net Backlog) al 30 giugno 2021 (shipbuilding e refit) è pari a 452,5 milioni di Euro.

Al 30 giugno 2021 +10 nuovi contratti rispetto al 30 giugno 2020. Sono attualmente in produzione 19 yacht e mega yacht.

Il Consiglio di Amministrazione ha altresì deliberato di pubblicare - su base volontaria - informazioni periodiche aggiuntive trimestrali indicative

.

Marina di Carrara, 15 settembre 2021. The Italian Sea Group S.p.A. TISGSocietà lusso, quotata sul Mercato Telematico Azionario organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A., comunica che il Consiglio di Amministrazione, riunitosi in data odierna, ha approvato la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2021 redatta secondo i principi contabili internazionali IFRS.

Giovanni Costantino, Founder & CEO di The Italian Sea Group: Chiudiamo i primi sei mesi del 2021 con risultati finanziari molto positivi, con un raddoppio dei ricavi netti ed che confermano quanto avevamo illustrato alla comunità finanziaria in fase di IPO e dimostrano la nostra capacità di crescere in modo continuo e sostenibile anche durante i periodi più sfidanti. Tutto questo è stato possibile grazie ad un posizionamento di eccellenza sul mercato, come dimostra la focalizzazione su yacht di lunghezza fino a 100 metri, facendo leva allo stesso tempo su accordi di collaborazione con prestigiosi marchi del settore lusso, quali Automobili Lamborghini e Giorgio Armani.

Alla luce dei risultati semestrali riteniamo di potere non solo centrare gli obiettivi-economico, con ricavi netti di 160-170 milioni di Euro ed un EBITDA Adjusted di 25-26 milioni di Euro, ma anche di poterci collocare nella

parte alta di questa forchetta di valori

ANALISI DELLA GESTIONE ECONOMICA E FINANZIARIA DELLA SOCIETÀ

Nel primo semestre 2021 TISG ha realizzato Ricavi totali pari a 80,9 milioni di Euro, in crescita del 99,5% rispetto a circa 40,6 milioni di Euro registrati nello stesso periodo del 2020.

L Ricavi, rispetto al 30 giugno 2020, è principalmente riconducibile alla sottoscrizione di nuovi contratti, in particolare 4 contratti di costruzione e vendita di yacht di lunghezza compresa tra i 40 ed i 100 metri e 5 contratti di motor - yacht di circa 20 metri a marchio Tecnomar for Lamborghini.

In dettaglio, i Ricavi operativi al 30 giugno 2021 sono pari a 79,0 milioni di Euro, di cui 69,4 milioni di Euro riconducibili alla divisione Shipbuilding e 9,7 milioni di Euro alla divisione NCA Refit.

Il valore complessivo dei contratti in essere relativi a yacht non ancora consegnati alla clientela, al netto dei ricavi già iscritti nel conto economico (Net Backlog) al 30 giugno 2021 (Shipbuilding e Refit), è pari a 452,5 milioni di Euro. In particolare, la Società nel corso dei primi sei mesi del 2021 ha sottoscritto 4 nuovi contratti relativi ad un catamarano a vela, tra i più grandi al mondo, un 66 metri a marchio Admiral, e due motor - yacht a marchio Tecnomar for Lamborghini 63. Nel corso dei primi sei mesi del 2021, inoltre, è stata terminata la costruzione di due yacht: un Tecnomar EVO 120 ed un mega yacht Admiral di 46 metri di lunghezza.

Il valore complessivo del portafoglio ordini ossia il valore lordo dei contratti

in essere relativi a nuovi non ancora consegnati alla clientela - (Order Book) al 30 giugno 2021 è pari a circa 629 milioni di Euro.

è pari a 10,3 milioni di Euro, in crescita del +110% rispetto ai 4,9 milioni di Euro al 30 giugno 2020, con un margine sui ricavi del 12,7% rispetto al

12. Il miglioramento della marginalità operativa riflette diversi interventi strategici che sono stati messi in atto nel periodo:

aumento della marginalità dei propri prodotti, attraverso un posizionamento di eccellenza nel mercato, in particolare con la sottoscrizione di accordi di partnership commerciale con altri brand operanti nel settore del lusso;

efficientamento dei costi operativi, con investimenti strategici per migliorare la capacità produttiva del cantiere;

investimenti nel capitale umano, al fine di sviluppare un know-how, interno

nautica.

è stato pari a 7,9 milioni di Euro, più che raddoppiato rispetto allo stesso

periodo , quando si attestava ad un valore pari a 2,9 milioni di Euro, con un margine sui ricavi in crescita di 2,7 punti percentuali (9,7% rispetto al 7% del 30 giugno 2020).

Il Risultato Netto raggiunge i 4,6 milioni di Euro, in netto aumento rispetto a 1 milione di Euro del primo semestre 2020.

Nel corso del primo semestre 2021 TISG ha realizzato Investimenti per 10,4 milioni di Euro, principalmente dedicati al potenziamento delle capacità produttive previsto dal progetto TISG 4.0.

La Posizione finanziaria netta è positiva per 22,3 milioni di Euro al 30 giugno 2021, rispetto a un indebitamento finanziario netto negativo per 8,3 milioni

di Euro a fine 2020, grazie operativa (per 6,5 milioni di Euro), contro bilanciata da importanti investimenti (per 13,8 milioni di Euro) e dal pagamento di dividendi (per 6,2 milioni di Euro); la PFN beneficia inoltre

del 44,5 milioni di Euro.

Fatti di rilievo al 30 giugno 2021

Si riportano di seguito i principali fatti avvenuti nel corso del primo semestre 2021:

  • In data 15 febbraio 2021 dedicati esclusivamente alla linea Tecnomar for Lamborghini 63. Questi spazi
    sono stati allestiti per ricreare l'ambiente esclusivo e personalizzato dove i

clienti potranno finalizzare gli outfittings dei motor - yacht. La prima consegna di uno yacht Tecnomar for Lamborghini 63 è avvenuta alla fine del mese di luglio 2021.

  • 8 giugno 2021 sono iniziate le negoziazioni delle azioni ordinarie TISG sul Mercato Telematico Azionario, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A..
  • In data 14 giugno 2021 la Società ha annunciato progettazione esecutiva del catamarano a vela tra i più grandi al mondo. Il
    nuovo yacht Admiral avrà un 17,30 mt ed un imponente albero di 50 mt; raggiungerà altissimi standard innovativi, confermando la sua eccezionalità.
  • Nel mese di giugno 2021 si è concluso positivamente il procedimento di
    -bis l.f.. Pertanto, gli accordi transattivi descritti ne non saranno soggetti a modifiche e non si renderanno dovute somme
    ulteriori, né da TISG né da CELI S.r.l., rispetto a quelle convenute con tali accordi.

Evoluzione prevedibile della gestione

Il mercato della nautica da diporto, soprattutto per quanto riguarda il segmento degli yacht superiori a 50 metri, ha dimostrato, anche nel primo semestre 2021, di essere estremamente positivo, n

influenzata dCOVID-19 e dal generale aumento dei costi delle materie prime.

Per quanto concerne la divisione Shipbuilding le trattative di vendita di nuovi yacht stanno registrando una accelerazione nel corso del 2021, sia per le nuove navi a marchio Admiral, sia per yacht a marchio Tecnomar. In particolare, si segnala nel

Questo è un estratto del contenuto originale. Per continuare a leggere, accedi al documento originale.

Disclaimer

Italian Sea Group S.p.A. published this content on 15 September 2021 and is solely responsible for the information contained therein. Distributed by Public, unedited and unaltered, on 15 September 2021 12:21:05 UTC.


ę Publicnow 2021
Tutte le notizie su THE ITALIAN SEA GROUP S.P.A.
19/10COMMENTO AIM: sotto i riflettori Destination Italia
DJ
08/10ITALIAN SEA S P A: The Italian Sea Group – Delibera Quadro
PU
17/09THE ITALIAN SEA GROUP S.P.A.: Relazione Semestrale
PU
16/09ITALIAN SEA S P A: Relazione Revisione Limitata al 30 Giugno 2021
PU
15/09ITALIAN SEA S P A: Il cda approva i risultati del primo semestre 2021
PU
11/08TOP STORIES ITALIA: F2i, in piano crescita fondo di debito da 500 mln
DJ
11/08F2I: Ravanelli, in piano crescita fondo di debito da 500 mln (CorSera)
DJ
29/06SANLORENZO S P A: Italian Sea Group conferma interesse per Perini Navi "solo a valori sos..
RE
22/06BORSA DI MILANO: Borsa Milano cedente su realizzi, pesante Unieuro, giù Illimity, Saras
RE
22/06BORSA DI MILANO: Borsa Milano negativa su realizzi, spunti sul lusso, vendute Illimity, U..
RE
Pi¨ notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 170 M 198 M -
Risultato netto 2021 13,0 M 15,1 M -
Liqui. netta 2021 27,5 M 32,0 M -
P/E ratio 2021 25,6x
Rendimento 2021 1,90%
Capitalizzazione 335 M 390 M -
VS / Fatturato 2021 1,81x
VS / Fatturato 2022 1,42x
N. di dipendenti -
Flottante 29,0%
Grafico THE ITALIAN SEA GROUP S.P.A.
Durata : Periodo :
The Italian Sea Group S.p.A.: grafico analisi tecnica The Italian Sea Group S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica THE ITALIAN SEA GROUP S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaNeutraleNeutrale
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media Comprare
Numero di analisti 2
Ultimo prezzo di chiusura 6,32 €
Prezzo obiettivo medio 8,25 €
Differenza / Target Medio 30,5%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Giovanni Costantino Chief Executive Officer & Executive Director
Filippo Menchelli Chairman & Chief Financial Officer
Primiano Protano Director-Research & Development
Salvatore Greco General Manager-Operations
Marco Carniani Administration Director & Reporting Manager