1. Home
  2. Azioni
  3. Francia
  4. Euronext Paris
  5. TotalEnergies SE
  6. Notizie
  7. Riassunto
    TTE   FR0000120271

TOTALENERGIES SE

(TTE)
  Rapporto
Tempo reale Euronext Paris  -  17:35 11/08/2022
52.00 EUR   +2.89%
11/08Il presidente nigeriano rifiuta l'approvazione della vendita di asset di Exxon Mobil
MR
11/08Saipem si aggiudica tre contratti Epc in Angola per 900 million $
RE
11/08Saipem si aggiudica tre contratti del valore di 900 milioni di dollari in Angola
MT
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietàFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Le azioni europee salgono dopo due giorni di calo

02-06-2022 | 10:51
German share price index DAX graph is pictured at the stock exchange in Frankfurt

Le azioni europee sono rimbalzate giovedì, guidate dai nomi dell'industria e del lusso, con guadagni limitati da uno scivolone dei titoli energetici e dalle preoccupazioni persistenti per il rallentamento della crescita economica.

Le azioni europee sono rimbalzate giovedì, guidate dai nomi dell'industria e del lusso, con guadagni limitati dalle preoccupazioni persistenti per il rallentamento della crescita economica e l'aumento dei prezzi.

L'indice paneuropeo STOXX 600 è salito dello 0,6% dopo aver perso quasi il 2% nelle ultime due sessioni.

Si prevede che i volumi saranno ridotti, in quanto i mercati di Londra sono chiusi per la festività del Giubileo di Platino della Regina Elisabetta.

Il gruppo francese di alcolici Remy Cointreau è salito del 4,9% dopo aver battuto le stime sugli utili dell'intero anno e aver fornito prospettive ottimistiche per l'anno in corso e per quelli successivi.

Altri titoli del lusso hanno seguito l'esempio. LVMH, L'Oreal ed EssilorLuxottica sono saliti tra l'1,7% e il 3,1%, fornendo le maggiori spinte all'indice.

I titoli petroliferi sono scesi anche se i prezzi del greggio hanno annullato le perdite precedenti dopo che l'OPEC+ ha concordato di aumentare la produzione di greggio per compensare il calo della produzione russa. La quotazione di Shell ad Amsterdam ed Equinor sono diminuite rispettivamente dello 0,5% e dell'1,9%.

I dati hanno mostrato che i prezzi alla produzione della zona euro sono aumentati dell'1,2% rispetto al mese precedente ad aprile, al di sotto delle aspettative degli economisti di un aumento del 2,3%. Questo ha fatto seguito ai dati dell'inizio della settimana, che hanno mostrato che i prezzi al consumo nella regione sono saliti a un livello record.

I rendimenti dei titoli di Stato sono balzati ai massimi pluriennali, poiché i dati sull'inflazione di questa settimana hanno alimentato le aspettative che la Banca Centrale Europea possa accelerare il suo percorso di inasprimento.

"Le aspettative sui tassi di interesse si stanno muovendo abbastanza velocemente", ha detto Ipek Ozkardeskaya, analista senior di Swissquote Bank.

"Abbiamo visto che questa settimana i numeri dell'inflazione in Germania e nell'Eurozona sono stati significativamente più alti del previsto. Quindi, questo sta avendo un impatto estremamente falco sulle aspettative della Banca Centrale, al punto che nella riunione di luglio alcuni analisti stanno effettivamente valutando un rialzo di 50 punti base".

I dati sui prezzi al consumo svizzeri di giovedì hanno mostrato che l'inflazione è aumentata del livello più alto in 14 anni nel mese di maggio.

Negli Stati Uniti, le buste paga private sono aumentate molto meno del previsto a maggio, il che suggerirebbe che la domanda di lavoro sta iniziando a rallentare in un contesto di tassi d'interesse più elevati e di condizioni finanziarie più restrittive, anche se le offerte di lavoro sono rimaste estremamente elevate.

Gli investitori attendono i dati sulle buste paga non agricole di venerdì, che potrebbero decidere come si concluderà la settimana per i titoli azionari, in quanto gli investitori sono preoccupati per il ritmo di inasprimento della politica monetaria da parte della banca centrale.

I mercati sono stati attanagliati dalle preoccupazioni per il rallentamento della crescita, mentre le banche centrali globali si affannano a domare l'aumento dell'inflazione senza far precipitare le economie in recessione. Lo STOXX 600 è in procinto di chiudere la settimana in ribasso dello 0,6% circa.

Tra gli altri titoli, la compagnia aerea scandinava SAS ha registrato un aumento dell'1,3% in seguito alla notizia che un gruppo di investitori stranieri sta esplorando un'acquisizione. (Relazioni di Susan Mathew a Bengaluru; Redazione di Sriraj Kalluvila)


© MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
EQUINOR ASA 2.46%362 Prezzo in tempo reale.49.77%
ESSILORLUXOTTICA 1.15%163.15 Prezzo in tempo reale.-12.87%
L'ORÉAL -0.19%360.3 Prezzo in tempo reale.-13.59%
LVMH MOËT HENNESSY LOUIS VUITTON SE 0.52%693.6 Prezzo in tempo reale.-4.59%
RÉMY COINTREAU 0.26%191.2 Prezzo in tempo reale.-10.65%
S&P GSCI PLATINUM INDEX -0.48%253.801 Prezzo in tempo reale.-2.08%
SAS AB (PUBL) -0.03%0.6898 Prezzo in differita.-45.90%
STOXX EUROPE 600(EUR)(TR) 0.15%1012.24 Prezzo in differita.-8.01%
SWISSQUOTE GROUP HOLDING LTD 6.53%122.3 Prezzo in differita.-42.74%
TOTALENERGIES SE 2.89%52 Prezzo in tempo reale.16.51%
Tutte le notizie su TOTALENERGIES SE
11/08Il presidente nigeriano rifiuta l'approvazione della vendita di asset di Exxon Mobil
MR
11/08Saipem si aggiudica tre contratti Epc in Angola per 900 million $
RE
11/08Saipem si aggiudica tre contratti del valore di 900 milioni di dollari in Angola
MT
11/08SAIPEM: 3 nuovi contratti Epc in Angola, valore 900 mln usd
DJ
10/08ESCLUSIVO: Freeport LNG ritira la forza maggiore, aumentando le perdite per gli acquirent..
MR
10/08Kazakistan, giacimento Kashagan inizia a ripristinare gradualmente produzione
RE
09/08TOTALENERGIES: Credit Suisse conferma il rating Buy
MD
09/08La vendita delle attività in Nigeria di Exxon Mobil incontra un ostacolo normativo
MR
09/08La vendita delle attività in Nigeria di Exxon Mobil incontra un ostacolo normativo
MR
08/08NG Energy International guadagna quando inizia l'erogazione di gas dall'impianto di Mar..
MT
Altre news
Raccomandazioni degli analisti su TOTALENERGIES SE
Altre raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2022 255 Mld - 247 Mld
Risultato netto 2022 28 520 M - 27 618 M
Indebitamento netto 2022 16 283 M - 15 768 M
P/E ratio 2022 4,79x
Rendimento 2022 5,47%
Capitalizzazione 137 Mld 137 Mld 133 Mld
VS / Fatturato 2022 0,60x
VS / Fatturato 2023 0,65x
N. di dipendenti 101 309
Flottante 92,8%
Grafico TOTALENERGIES SE
Durata : Periodo :
TotalEnergies SE: grafico analisi tecnica TotalEnergies SE | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica TOTALENERGIES SE
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendNeutraleNeutraleRialzista
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Vendita
Buy
Raccomandazione media Buy
Numero di analisti 24
Ultimo prezzo di chiusura 53,70 $
Prezzo obiettivo medio 63,58 $
Differenza / Target Medio 18,4%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Patrick Pouyanné Chairman & Chief Executive Officer
Jean-Pierre Gerard Claude Sbraire Vice President-Crude Acquisitions
Marie-Noëlle Séméria Chief Technology Officer
Marie-Christine Coisne-Roquette Lead Independent Director
Patricia Barbizet-Dussart Independent Director
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
TOTALENERGIES SE16.51%133 804
SAUDI ARABIAN OIL COMPANY25.36%2 330 867
SHELL PLC33.77%194 717
PETROCHINA COMPANY LIMITED-0.86%132 793
EQUINOR ASA49.77%118 761
PETROBRAS30.44%99 638