Toyota Motor ha prorogato fino al 1° marzo l'arresto di due linee di produzione presso due impianti di produzione gestiti da un gruppo di aziende in Giappone, ha dichiarato venerdì.

Le linee di produzione sono state sospese dal 29 gennaio dopo la scoperta di irregolarità nei test di certificazione dei motori diesel sviluppati dall'affiliata Toyota Industries .

Il 1° marzo Toyota deciderà se riaprire le linee da lunedì 4 marzo.

Tuttavia, la sospensione continuerà per una linea dello stabilimento Toyota Auto Body di Inabe, nella prefettura di Mie, dove la produzione comprende i minivan Alphard e Vellfire, e per una linea dello stabilimento principale di Gifu Auto Body, nella prefettura di Gifu, dove la produzione comprende il van HiAce.