Il gigante del Fintech Ant Group Co ha superato l'offerta di Citadel Securities del miliardario Ken Griffin per l'unità della banca d'investimento del Credit Suisse in Cina, ha riferito domenica Bloomberg News.

L'offerta di Ant Group, affiliata del Gruppo Alibaba, per costruire un'attività di titoli in Cina utilizzando le operazioni del creditore svizzero in crisi, sarà sottoposta a una revisione approfondita perché Pechino favorisce un acquirente straniero, ha detto il rapporto, citando persone che hanno familiarità con la questione.

UBS Group AG si troverà ora di fronte al dilemma di scegliere tra l'offerta locale più alta di Ant e l'offerta più bassa di Citadel, presentata a dicembre, che offre circa 1,5 miliardi di yuan (208,47 milioni di dollari) a 2 miliardi di yuan e che ha maggiori probabilità di ottenere l'approvazione del governo, ha aggiunto il rapporto.

UBS, Ant Group e Citadel non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento di Reuters.

L'acquisizione di Credit Suisse da parte di UBS, la più grande fusione bancaria dalla crisi finanziaria globale del 2008, è stata organizzata in fretta e furia lo scorso anno dalle autorità svizzere per evitare il collasso di Credit Suisse.

All'inizio di questo mese, Reuters ha riferito che UBS stava pianificando dei tagli all'organico nei prossimi mesi, dato che i banchieri della banca focalizzati sulla Cina sono aumentati dopo l'acquisizione di Credit Suisse. (1 dollaro = 7,1952 yuan cinesi) (Servizio di Gursimran Kaur a Bengaluru; Redazione di Subhranshu Sahu)