Il miliardario russo-uzbeko Alisher Usmanov ha intentato una causa contro la banca UBS Europe SE a Francoforte, in merito a quelle che, secondo i suoi avvocati, sono state segnalazioni infondate sulle sue transazioni, che hanno innescato un'indagine su di lui.

"Abbiamo intentato una causa contro UBS Europe SE di Francoforte a nome del signor Usmanov, affinché il tribunale stabilisca i fatti fondamentali e la responsabilità della banca per i danni", ha dichiarato Peter Gauweiler, un avvocato che rappresenta Usmanov, in un comunicato.

"La Procura Generale di Francoforte sul Meno e il Consiglio dell'Unione Europea hanno emesso numerose decisioni errate di cui UBS è in parte responsabile, in particolare a causa dell'uso delle sue segnalazioni di transazioni sospette come strumento per l'azione penale e la politica di sanzioni dell'Unione Europea".