ZURIGO (awp/ats) - A circa sei mesi dall'acquisizione di Credit Suisse Group da parte di UBS Group è stato perfezionato l'accordo di fusione tra le società operative UBS SA e Credit Suisse SA. I quattro rispettivi consigli di amministrazione (quelli dei due gruppi e delle due società controllate) hanno approvato l'unione, che dovrebbe avvenire nel 2024 ha indicato oggi UBS.

Il colosso guidato da Sergio Ermotti sta inoltre continuando a preparare la prevista fusione tra UBS Switzerland SA e Credit Suisse (Svizzera) SA. Anche questo matrimonio dovrebbe essere celebrato l'anno prossimo.