Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. UniCredit S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    UCG   IT0005239360

UNICREDIT S.P.A.

(UCG)
Prezzo in differita. Tempo differito Borsa Italiana - 20/10 17:40:36
11.654 EUR   +0.29%
20/10VANTEA SMART: chiuso round da 10 milioni per operazioni di M&A
DJ
20/10UNICREDIT: Fitch ha confermato i rating di UniCredit SpA
PU
20/10UNICREDIT: Fitch ha confermato i rating
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

B.Mps: Unicredit apre capitolo esuberi ma Tesoro frena (Mess)

17-09-2021 | 08:17

ROMA (MF-DJ)--Rallenta il negoziato fra Unicredit e Tesoro su Montepaschi. Pochi giorni fa Andrea Orcel ha introdotto nella trattativa una richiesta che Via XX Settembre ritiene «impraticabile»: lo Stato dovrebbe finanziare anche gli esuberi della banca milanese che saranno previsti dal piano industriale unico (comprendente Siena) da presentare entro fine anno.

Questa richiesta, da vestire con l'abito giuridico di un decreto o altro strumento da utilizzare per le fuoriuscite di Mps, scrive il Messaggero, secondo il Mef potrebbe configurare aiuto di Stato, diversamente dal provvedimento varato a favore di Intesa Sanpaolo per Popolare di Vicenza e Veneto Banca nel 2017 in quanto i due istituti veneti furono posti in liquidazione coatta mentre Rocca Salimbeni è in bonis, quotata in Borsa e questo aspetto è tutt'altro che secondario. Interpellata, Unicredit non commenta. Quattro anni fa il decreto del governo stanziò 5 miliardi, parte dei quali per gestire 4.000 esodi: 1.000 delle venete e 3.000 di Intesa Sanpaolo. In più adesso c'è di mezzo direttamente il Tesoro in qualità di azionista di Siena: in pratica si tratterebbe di finanziare un soggetto privato (Unicredit) per favorire l'acquisto di un bene pubblico (Mps). Secondo i consulenti di Orcel questa modalità verrebbe a costare meno allo Stato perché per fare efficienza bisogna tagliare il costo del lavoro.

«L'operazione deve andare in porto, non conviene a nessuno rompere» spiegano fonti istituzionali. Orcel ai suoi ripete che una delle condicio sine qua non, messa in chiaro da subito, è che il merger non abbia impatti sul capitale del gruppo pro-forma e la lettera di intenti che prevede l'esclusiva non è vincolante. E' una trattativa complicata, considerando altre divergenze quali il perimetro selezionato che per Orcel sono 1.100 filiali e Widiba, mentre tutto il resto dovrebbe restare a a carico del Mef che dovrà ricapitalizzare Mps per circa 3 miliardi, prima di far partire la vendita. C'è che il nodo esuberi non è da poco. Partiamo da quelli ancora non noti che Unicredit si appresta a inserire nel suo piano industriale di novembre comprendente la good bank senese: dovrebbero essere circa 3mila, una cifra peraltro ancora preliminare.

Sul fronte Mps, dei 7.000 dipendenti esclusi dal perimetro, 5.400 matureranno i requisiti nei 7 anni del Fondo di Solidarietà e di questi ultimi, 1.690 fanno parte dello stock di 4.800 fuoriuscite del piano di ristrutturazione concordato con Bruxelles nel 2017, di cui 3.110 già fuori. Volendo fare due calcoli approssimativi, fra i 3.000 di Unicredit e i 5.300 complessivi di Mps, nel piano di Unicredit dovrebbero figurare circa 8.300 dipendenti la cui uscita dovrebbe essere sostenuta con soldi pubblici. Nelle prossime ore le parti dovrebbero riprendere a trattare sui diversi fronti che richiedono una mediazione.

alu

fine

MF-DJ NEWS

1708:15 set 2021

(END) Dow Jones Newswires

September 17, 2021 02:16 ET (06:16 GMT)

Valori citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. 0.42%1.074 Prezzo in differita.2.54%
INTESA SANPAOLO S.P.A. 0.65%2.467 Prezzo in differita.28.15%
UNICREDIT S.P.A. 0.29%11.654 Prezzo in differita.51.94%
Tutte le notizie su UNICREDIT S.P.A.
20/10VANTEA SMART: chiuso round da 10 milioni per operazioni di M&A
DJ
20/10UNICREDIT: Fitch ha confermato i rating di UniCredit SpA
PU
20/10UNICREDIT: Fitch ha confermato i rating
DJ
20/10BORSA: commento di chiusura
DJ
20/10ANDREA ORCEL: Ubs aveva avvertito Santander che avrebbe applicato norme su compensi a Orc..
RE
20/10INSURANCE DAY: Tamburini (Unicredit), da Pnrr grandi chance per protezione
DJ
20/10UNICREDIT S P A: Costruzioni Linee Ferroviarie Spa, finanziamento da 25milioni di euro a ..
PU
20/10UNICREDIT S P A: Capital Finance International premia per la seconda volta UniCredit come..
PU
20/10UNICREDIT S P A: aderisce ad alleanza Onu per zero emissioni entro 2050
RE
20/10B.MPS: ultimo scoglio il capitale (MF)
DJ
Pi¨ notizie
Raccomandazione degli analisti su UNICREDIT S.P.A.
Pi¨ raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2021 17 467 M 20 356 M -
Risultato netto 2021 2 933 M 3 418 M -
Indebitamento netto 2021 - - -
P/E ratio 2021 8,82x
Rendimento 2021 4,08%
Capitalizzazione 25 943 M 30 209 M -
Capi. / Fatturato 2021 1,49x
Capi. / Fatturato 2022 1,48x
N. di dipendenti 80 879
Flottante 88,7%
Grafico UNICREDIT S.P.A.
Durata : Periodo :
UniCredit S.p.A.: grafico analisi tecnica UniCredit S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica UNICREDIT S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaRialzistaRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media ACCUMULARE
Numero di analisti 24
Ultimo prezzo di chiusura 11,65 €
Prezzo obiettivo medio 12,66 €
Differenza / Target Medio 8,62%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Andrea Orcel Chief Executive Officer
Stefano Porro Group Chief Financial Officer
Pietro Carlo Padoan Chairman
Ranieri de Marchis Co-COO & General Manager
Carlo Vivaldi Co-Chief Operating Officer
Settore e Concorrenza