Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
  1. Home
  2. Azioni
  3. Italia
  4. Borsa Italiana
  5. UniCredit S.p.A.
  6. Notizie
  7. Riassunto
    UCG   IT0005239360

UNICREDIT S.P.A.

(UCG)
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingAgendaSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivati 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Unicredit : sottoscrive minibond sostenibile da 3,5 mln emesso da Meic S.

14-01-2021 | 12:24

MILANO (MF-DJ)--Unicredit ha sottoscritto un prestito obbligazionario (minibond) "sostenibile" da 3,5 milioni di euro emesso dalla Meic Services spa, impresa industriale con sede a Gela (CL) e che opera da oltre 30 anni nel comparto delle forniture di metano.

Il prestito obbligazionario, della durata di 6 anni, spiega una nota, è finalizzato a sostenere le strategie di crescita e sviluppo della Meic Services che, al fine di affrontare la sfida del metano liquido (LNG), ha predisposto un ambizioso piano di investimenti che prevede la creazione di nuovi punti di caricamento in Sicilia (Patti e Paternò), in Calabria (Marcellinara) e in Sardegna (Cagliari e Oristano) che richiedono l'acquisto di nuovi mezzi (carri bombolai e cisterne), cabine di riduzione e compressione, serbatoi, punti di distribuzione di metano per autotrazione.

L'emissione obbligazionaria prevede un meccanismo di step up/step down mediante aumento/riduzione del tasso cedolare in caso di raggiungimento o meno del target previsto nella clausola di sostenibilità con la quale l'azienda si impegna nell'arco del piano a ridurre le proprie emissioni di CO2. L'azienda si impegna a rivedere il proprio mix di prodotti serviti, riducendo sempre più l'impatto di carburanti come il gasolio, a favore di combustibili alternativi ed a più efficace impatto ambientale, quali il metano liquido. il finanziamento rientra, quindi, a tutti gli effetti tra gli strumenti di finanza sostenibile in qualità di Sustainability-Linked Bond.

"I minibond permettono alle aziende di accedere a fonti di finanziamento complementari al canale bancario e sono utili per realizzare i loro progetti di investimento ed innovazione - ha commentato Salvatore Malandrino, Regional Manager Sicilia di UniCredit - La sostenibilità sta diventando sempre più un fattore determinante nei percorsi di sviluppo delle imprese e il nostro Gruppo ne ha fatto un elemento chiave del proprio modello di business. Con questa operazione confermiamo il nostro impegno per il supporto ai piani di crescita delle aziende del territorio, anche con strumenti di finanza alternativa. Con Meic Services per la prima volta in Sicilia abbiamo introdotto in un minibond obiettivi di sostenibilità, a conferma della nostra capacità di configurare soluzioni adeguate a ogni dimensione aziendale per supportare la transizione verso un'economia con una sempre più ampia sostenibilità ambientale e sociale. Operazioni come questa richiedono una controparte finanziaria strutturata ed è per questo che UniCredit intende proporsi come partner di riferimento delle imprese in questi percorsi virtuosi di sviluppo".

"La sottoscrizione di questo minibond sostenibile", spiega Maurizio Melfa, Amministratore Delegato di Meic Services S.p.a, "è per noi grande motivo di orgoglio, perché rappresenta un atto di fiducia da parte di un primario istituto bancario quale UniCredit ed al contempo, un riconoscimento alla nostra azienda costituita quasi 33 anni or sono, a conferma che il percorso intrapreso va nella giusta direzione. Sostenibilità di impresa e società benefit non sono qualifiche ottenibili velocemente, ma rappresentano, piuttosto, una mentalità ed un modus operandi che diventano propri solo dopo anni di evoluzione culturale.

Infine, siamo felicissimi di poter testimoniare che anche in Sicilia si possano realizzare aziende di avanguardia, che esprimano le potenzialità della nostra beneamata terra, sulla quale puntiamo e continueremo a puntare sempre. Oggi, per la prima volta, un'impresa siciliana raggiunge un prezioso obiettivo, con l'avvio di un ambizioso piano industriale reso fattibile anche grazie al Minibond Sostenibile targato UniCredit".

L'operazione è stata realizzata dal team Corporate della Regione Sicilia della Banca e finalizzata dall'Area Corporate Sicilia Ovest.

com/lab

MF-DJ NEWS

1412:21 gen 2021

(END) Dow Jones Newswires

January 14, 2021 06:23 ET (11:23 GMT)

Tutte le notizie su UNICREDIT S.P.A.
08:06B.MPS: pronta l'offerta del Mef che studia anche proroga (MF)
DJ
08:02L'agenda della settimana
DJ
07:43UNICREDIT S P A: Avviso di rimborso anticipato UNICREDIT "Ç1,000,000,000 NON-CU..
PU
27/07BORSA I. EQUITY MTF: Unicredit sale
DJ
27/07LEONE FILM G.: emette bond non convertibili per 6 mln euro
DJ
27/07UniCredit aderisce a servizio Swift Go per pagamenti cross border piccola ent..
RE
27/07UNICREDIT: con Cdp chiude 2* tranche 'Basket Bond di filiera' per cultura
DJ
27/07ILBE: bond da 10 mln operazione "Basket B. di Filiera" da Cdp e Unicredit
DJ
27/07'BASKET BOND DI FILIERA': al via la seconda tranche del programma da 200 milion..
PU
27/07UNICREDIT: Sileoni (Fabi), farà aggregazione per rilancio definitivo
DJ
Pi¨ notizie
Dati finanziari
Fatturato 2021 17 309 M 20 466 M -
Risultato netto 2021 2 302 M 2 722 M -
Indebitamento netto 2021 - - -
P/E ratio 2021 9,05x
Rendimento 2021 4,29%
Capitalizzazione 21 415 M 25 341 M -
Capi. / Fatturato 2021 1,24x
Capi. / Fatturato 2022 1,22x
N. di dipendenti 82 003
Flottante 87,6%
Grafico UNICREDIT S.P.A.
Durata : Periodo :
UniCredit S.p.A.: grafico analisi tecnica UniCredit S.p.A. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica UNICREDIT S.P.A.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendNeutraleNeutraleRialzista
Evoluzione del Conto di Risultati
Consensus
Vendita
Acquisto
Raccomandazione media ACCUMULARE
Numero di analisti 26
Ultimo prezzo di chiusura 9,62 €
Prezzo obiettivo medio 11,07 €
Differenza / Target Medio 15,1%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Andrea Orcel Chief Executive Officer
Stefano Porro Group Chief Financial Officer
Pietro Carlo Padoan Chairman
Ranieri de Marchis Co-COO & General Manager
Carlo Vivaldi Co-Chief Operating Officer
Settore e Concorrenza