Giovedì, una commissione del Senato degli Stati Uniti ha votato contro l'innalzamento dell'età pensionabile dei piloti di linea a 67 anni da 65, nell'ambito di una più ampia proposta di legge sulla riforma dell'aviazione che avrebbe potenziato gli ispettori della sicurezza e i controllori del traffico aereo.

La Camera degli Stati Uniti a luglio ha votato 351-69 su una proposta di legge per la ri-autorizzazione dell'Amministrazione Federale dell'Aviazione che avrebbe innalzato l'età pensionabile obbligatoria a 67 anni. La Commissione Commercio del Senato ha votato 14-13 per respingere l'aumento dell'età pensionabile. La commissione dovrebbe approvare più tardi, giovedì, la sua proposta di legge sulla riforma dell'aviazione che vieta alle compagnie aeree di addebitare le tariffe per le famiglie che siedono insieme e richiede alle compagnie aeree di accettare voucher e crediti per almeno cinque anni. (Servizio di David Shepardson)