L'indiana Vedanta Ltd è vicina ad un accordo per scorporare le sue attività in diverse entità quotate in borsa come parte di un piano di ristrutturazione più ampio, ha riferito mercoledì Bloomberg News, citando persone che hanno familiarità con la questione.

L'azienda ha informato i suoi finanziatori della ristrutturazione e potrebbe annunciare i piani nei prossimi giorni, ha detto il rapporto, aggiungendo che le attività tra cui l'alluminio, il petrolio e il gas, il ferro e l'acciaio saranno quotate come entità separate.

La mossa di scissione potrebbe aiutare la casa madre di Vedanta, Vedanta Resources, a gestire il suo carico di debito, secondo il rapporto di Bloomberg, che ha aggiunto che Vedanta Resources rimarrà la holding per le nuove unità.

Vedanta non ha risposto immediatamente alla richiesta di Reuters di commentare il rapporto al di fuori delle ore lavorative.

Il presidente di Vedanta, Anil Agarwal, ha detto il mese scorso che l'azienda prenderà in considerazione la possibilità di quotare separatamente tutte o alcune delle sue attività, che spaziano dai metalli e dall'estrazione mineraria al petrolio e al gas.

I piani sono in contrasto con i tentativi di Agarwal nel 2020 di delistare Vedanta Ltd per accelerare il processo di semplificazione della sua struttura aziendale, che sono falliti.

Vedanta Resources si è data da fare per raccogliere fondi a causa dei declassamenti del rating e delle preoccupazioni per il rispetto degli obblighi di debito.

All'inizio di quest'anno, Agarwal ha cercato di ridurre il debito di 7,7 miliardi di dollari del gruppo convincendo Hindustan Zinc Ltd, un'unità di Vedanta Ltd, ad acquistare alcune attività di zinco della casa madre in un accordo da 2,98 miliardi di dollari.

Tuttavia, il Governo indiano, che possiede quasi il 30% di Hindustan Zinc, si è opposto alla mossa.