Verizon Business e Google hanno annunciato che Verizon è stato nominato Gold Verified Peering Provider, la più alta designazione assegnata ai fornitori di servizi Internet (ISP) che possono fornire connettività ai servizi di Google. In qualità di Google Verified Peering Provider (VPP), Verizon può offrire i suoi servizi Internet ai clienti di Google che desiderano una connettività semplificata e altamente affidabile ai servizi e alle applicazioni di Google, come Google Workspace, Google Cloud e Google API. Un cliente che si avvale di un VPP è in grado di scaricare le complessità della creazione, del mantenimento e dell'ottimizzazione della sua connettività ai servizi Google, assegnando queste responsabilità al VPP invece di gestirle internamente.

Ciò è particolarmente utile per i clienti le cui attività includono servizi di accesso sicuro edge (SASE) sensibili alla latenza o migrazioni SD-WAN complesse che coinvolgono Google Cloud. Le capacità ISP di Verizon, sicure e altamente affidabili, di livello aziendale, possono fornire la connettività primaria e la ridondanza di backup per garantire che queste operazioni vengano eseguite con bassa latenza, alta efficienza e minima distrazione dalle attività aziendali principali del cliente. La designazione Gold VPP di Verizon, il più alto dei due livelli, significa che offre connettività fisicamente diversificata a Google in più aree metropolitane.

Il programma VPP ha requisiti tecnici e standard di servizio rigorosi, che sono dettagliati sul sito web di Google.