Verizon ha alzato la sua previsione annuale di flusso di cassa libero martedì, grazie alle promozioni e alla rete 5G ad alta velocità del vettore wireless statunitense, che le hanno permesso di attirare più abbonati del previsto nel terzo trimestre, in un mercato delle telecomunicazioni competitivo.

L'azienda prevede ora un flusso di cassa libero annuale (FCF) superiore a 18 miliardi di dollari, con un aumento di almeno 1 miliardo di dollari rispetto alla previsione precedente.

Il suo FCF del terzo trimestre di 6,7 miliardi di dollari ha battuto le stime di oltre 1,3 miliardi di dollari, secondo Visible Alpha.

Il vettore ha beneficiato dei recenti aumenti di prezzo e della migrazione dei clienti verso piani illimitati di livello superiore.

Verizon, i cui piani tipicamente costano di più rispetto ai suoi colleghi, ha aggiunto 100.000 abbonati netti al telefono wireless paganti al mese nel terzo trimestre, rispetto alle aspettative di 63.600 aggiunte, secondo Factset.

L'azienda ha anche cercato di distinguersi nel competitivo mercato statunitense con offerte promozionali e offerte di trade-in dopo il lancio dell'iPhone 15.

Il fatturato di Verizon è sceso del 2,6% a 33,3 miliardi di dollari nei tre mesi fino a settembre, ma è stato in linea con la stima media degli analisti di 33,25 miliardi di dollari, secondo i dati LSEG. (Servizio di Samrhitha Arunasalam a Bengaluru, a cura di Vinay Dwivedi)