Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
  1. Home
  2. Azioni
  3. Francia
  4. Euronext Paris
  5. Vivendi SE
  6. Notizie
  7. Riassunto
    VIV   FR0000127771

VIVENDI SE

(VIV)
  Rapporto
Tempo reale Euronext Paris  -  15:10:24 31/03/2023
9.312 EUR   +0.13%
12:16Piazze europee salgono con la frenata inflattiva
AN
09:56Piazze in timido rialzo; Tenaris si prende la vetta
AN
30/03Tim: Vivendi all'attacco, mette i paletti su Netco (MF)
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietÓFinanzaConsensusRevisioniDerivatiFondi 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Tim: si cerca la grande intesa (MF)

09-02-2023 | 08:49

ROMA (MF-DJ)--La premier Giorgia Meloni starebbe già valutando il passo successivo nella vicenda Tim, ossia una soluzione di sistema che metta d'accordo Kkr ma anche Cdp e Macquarie. Un passaggio che al momento è solo un'ipotesi di lavoro, dato che la proposta per Netco alternativa a quella del fondo americano non è ancora arrivata, ma alcune fonti romane la indicano come possibile e per certi versi auspicabile.

Tutto naturalmente deve partire da un atto concreto, ossia un'offerta congiunta da parte di Cdp e Macquarie per gli asset infrastrutturali di Telecom. Anche se da parte dei sue soggetti la decisione formale non è ancora stata presa, scrive MF-Milano Finanza, il mercato considera quasi scontato l'arrivo di una proposta: qualcuno ipotizza già la prossima settimana o più probabilmente tra il 21 e il 23 febbraio, data nella quale è già in calendario un cda di Cdp. La proposta dovrebbe portare la firma solo di Cdp e Macquarie, che comunque terrebbero la porta aperta all'ingresso di altri fondi interessati a entrare in un secondo momento. Tanto che la stessa offerta potrebbe fare menzione di alcune manifestazioni di interesse da parte di altri fondi.

A quel punto sul tavolo del board di Tim ci saranno due offerte per Netco e il consiglio si troverà a fare una valutazione da sottoporre ai soci in assemblea. Quali valutazioni? Chi segue da vicino il dossier consiglia di non inseguire i possibili meccanismi che potrebbero far crescere il prezzo dell'offerta Kkr ma di concentrarsi sui alcuni dati certi.

Il fondo americano ha valutato Netco 20 miliardi ma alcuni dei tecnici al lavoro ritengono che il valore reale dell'offerta sia inferiore. Per vari motivi. Innanzitutto dalla proposta del fondo andrebbero sottratti i 2 miliardi stimati di valore di earn out derivante dalla fusione tra Netco con Open Fiber: un passaggio non scontato, dato che dovrebbe passare anche dal gradimento di Macquarie che ha il 40% di OF. Il tutto senza contare che le sinergie, che esistono, potrebbero esprimersi solo se questa fusione si facesse in tempi brevi.

Ogni mese di ritardo farebbe venir meno il valore di quell'earn out. Altro tema è Sparkle, che in base ai criteri adottati per la valutazione attuale di 1,25 miliardi potrebbe in realtà scendere di molto. La parte della proposta che di sicuro desta più perplessità è quella relativa a Fibercop, la società che si occupa di fibra controllata da Tim e partecipata dalla stessa Kkr con il 37,5%.

Kkr valuta tutta la società 12,75 miliardi, ma lo stesso fondo ha acquistato nell'aprile 2021 la sua quota stimando Fibercop appena 7,7 miliardi. In un anno e mezzo, secondo il fondo Usa, il valore della società dovrebbe essere salito di 5 miliardi, cioè più del 65% con un IRR che alcune simulazioni stimano superiore al 30%.

La morale è che, numeri alla mano, c'è chi considera che l'offerta effettivamente messa sul piatto da Kkr (che pure è non vincolante e soggetta a variabili e passibile di modifiche) sia molto più bassa di 20 miliardi e che si avvicini più ai 16 miliardi, valore che si è sempre detto fosse stato individuato dagli advisor di Cdp come il giusto prezzo per Netco.

Se queste valutazioni fossero confermate e una volta che Tim avrà ricevuto anche l'offerta di Cdp-Macquarie, partiranno le valutazioni. In quel momento, da quel che risulta, potrebbe intervenire il governo mettendo tutti attorno a un tavolo e cercando una mediazione tra due offerte di fatto comparabili. Difficile ad esempio che l'esecutivo accetti un passaggio di Sparkle, la rete tlc internazionale, sotto il controllo di un gruppo straniero, di qualsiasi nazionalità si parli. Vivendi dal canto suo potrà scegliere quale proposta votare in assemblea, con l'opzione anche di considerarle entrambe non adeguate. D'altra parte ricevere due offerte nell'arco di un mese, entrambe al di sotto dei 20 miliardi, rappresenterebbe un'indicazione chiara delle stime del mercato. Un'altra possibilità è che nel frattempo Vivendi cerchi una soluzione con il governo che li soddisfi. Uno scenario che confermerebbe il tentativo dell'esecutivo di evitare attriti tra tutti i soggetti sul dossier.

red

fine

MF-DJ NEWS

0908:47 feb 2023


(END) Dow Jones Newswires

February 09, 2023 02:48 ET (07:48 GMT)

Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
KKR & CO. INC. 0.43%51.35 Prezzo in differita.10.62%
MACQUARIE GROUP LIMITED 2.26%175.66 Prezzo in differita.2.88%
TELECOM ITALIA S.P.A. 0.83%0.3041 Prezzo in differita.39.53%
VIVENDI SE 0.11%9.312 Prezzo in tempo reale.4.33%
Tutte le notizie su VIVENDI SE
12:16Piazze europee salgono con la frenata inflattiva
AN
09:56Piazze in timido rialzo; Tenaris si prende la vetta
AN
30/03Tim: Vivendi all'attacco, mette i paletti su Netco (MF)
DJ
29/03Tim: Vivendi, cda valuti solo offerte su rete adeguate a valore
DJ
29/03Vivendi chiede vendita rete Tim solo a prezzo congruo, passi da assemblea straordinaria..
RE
28/03Tim, Cdp-Macquarie e Kkr studiano miglioramenti offerte su rete - fonti
RE
28/03TOP STORIES ITALIA: prematuro parlare di rilancio Cdp-Macquarie su re..
DJ
28/03Tim: prematuro parlare di numeri su rilancio cordata Cdp-Macquarie (fonti)
DJ
28/03CDP pronta ad aumentare l'offerta per la rete di Telecom Italia
AN
28/03TOP STORIES ITALIA: Borsa fiuta guerra di offerte per rete Tim
DJ
Altre news
Raccomandazioni degli analisti su VIVENDI SE
Altre raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2023 9 932 M 10 831 M -
Risultato netto 2023 603 M 658 M -
Indebitamento netto 2023 1 667 M 1 818 M -
P/E ratio 2023 16,2x
Rendimento 2023 3,04%
Capitalizzazione 9 582 M 10 450 M -
VS / Fatturato 2023 1,13x
VS / Fatturato 2024 1,07x
N. di dipendenti 35 000
Flottante 59,7%
Grafico VIVENDI SE
Durata : Periodo :
Vivendi SE: grafico analisi tecnica Vivendi SE | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica VIVENDI SE
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaRialzistaNeutrale
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Vendita
Buy
Raccomandazione media Buy
Numero di analisti 14
Ultimo prezzo di chiusura 9,30 €
Prezzo obiettivo medio 12,75 €
Differenza / Target Medio 37,1%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Arnaud Roy de Puyfontaine Chairman-Management Board & CEO
Franšois Marie Jean Charles Laroze Chief Financial Officer
Yannick BollorÚ Chairman-Supervisory Board
Caroline Le Masne de Chermont Senior VP-Legal Affairs, CSR & Compliance
Katie Jacobs Stanton Member-Supervisory Board
Settore e Concorrenza
Var. 1genCapi. (M$)
VIVENDI SE4.33%10 450
BOLLORÉ SE8.81%18 165
WARNER MUSIC GROUP CORP.-6.08%16 969
ENDEAVOR GROUP HOLDINGS, INC.2.71%6 748
WORLD WRESTLING ENTERTAINMENT, INC.30.36%6 745
SEGA SAMMY HOLDINGS INC.24.69%4 142
MarketScreener: Creato da Investitori per Investitori!
Registrazione 100% gratuita
fermer