(Alliance News) - Vodafone Group PLC e Zegona Communications PLC venerdì hanno dichiarato che Zegona ha completato l'acquisizione di Vodafone Spagna, con il veterano delle telecomunicazioni Jose Garcia nominato amministratore delegato.

Zegona, un investitore con sede a Londra nei settori delle telecomunicazioni, dei media e della tecnologia in Europa, ha anche dichiarato che intende cambiare la chiusura del suo anno finanziario al 31 marzo dal 31 dicembre, per cui, dopo la pubblicazione dei risultati semestrali, il suo prossimo rapporto annuale coprirà i 15 mesi che terminano in quella data.

Vodafone ha annunciato il suo accordo per vendere Vodafone Spagna, ufficialmente denominata Vodafone Holdings Europe SLU, a Zegona nell'ottobre 2023 per 4,1 miliardi di euro in contanti e circa 900 milioni di euro in azioni privilegiate riscattabili.

Venerdì pomeriggio a Londra, le azioni Vodafone erano in rialzo dello 0,3% a 75,00 pence. Le azioni Zegona erano in rialzo dell'1,2% a 263,00 pence ciascuna.

Come parte dell'accordo, Vodafone ha anche accettato di fornire "alcuni servizi" a Vodafone Spagna dopo il completamento. Venerdì, ha dichiarato che continuerà ad avere una presenza in Spagna attraverso il suo 'Innovation Hub' a Malaga.

Le due società hanno stipulato vari accordi transitori e a lungo termine, tra cui un accordo di licenza del marchio che consente l'uso del marchio Vodafone in Spagna per un massimo di 10 anni dopo il completamento.

Le autorità spagnole hanno autorizzato la transazione, classificata secondo le regole di quotazione come un'acquisizione inversa di Zegona, all'inizio di maggio. Nella sua nuova forma ampliata, le azioni di Zegona saranno riammesse alla negoziazione sul Main Market di Londra lunedì.

"Abbiamo completato l'acquisizione di Vodafone Spagna e non vediamo l'ora di trasformare l'azienda e riportarla alla crescita", ha dichiarato il Presidente e CEO di Zegona Eamonn O'Hare, aggiungendo: "Grazie alla nostra comprovata esperienza, siamo certi che miglioreremo le prestazioni di Vodafone Spagna, offrendo al contempo un valore significativo per gli azionisti".

Sempre venerdì, Zegona ha annunciato la nomina di Jose Garcia come nuovo CEO di Vodafone Spagna. In precedenza è stato CEO della società partecipata da Zegona, Euskatel SA, un operatore di telecomunicazioni nella regione basca della Spagna che "è stato ristrutturato e trasformato radicalmente" sotto la sua guida prima della sua vendita a MasMovil Group per 3,5 miliardi di euro, ha detto Zegona.

Dal 2006 al 2015 è stato CEO di Jazztel e "l'ha trasformata in un marchio di telecomunicazioni leader... Ha contribuito in modo determinante alla crescita di 4 volte dei ricavi durante questo periodo". Nel 2015 Jazztel è stata acquisita dall'operatore mobile francese Orange SA per 3,4 miliardi di euro.

Di Emma Curzon, giornalista di Alliance News

Commenti e domande a newsroom@alliancenews.com

Copyright 2024 Alliance News Ltd. Tutti i diritti riservati.