LONDRA (awp/ats/ans) - Vodafone ritiene che la vendita di Vodafone Italia a Swisscom "offra la migliore combinazione di creazione di valore, incassi anticipati in contanti e certezza della transazione" per i suoi azionisti. È quanto si legge nella nota con cui il gruppo britannico delle telecomunicazioni conferma le "trattative in esclusiva con Swisscom relativamente a una possibile vendita in contanti di Vodafone Italia" dopo essersi "impegnata intensamente con diverse controparti per esplorare un consolidamento del mercato in Italia".

Vodafone, che ricorda come non ci sia ancora "certezza" sul fatto che l'operazione vada in porto, conferma che la vendita avverrà sula base di una valutazione di 8 miliardi di euro di Vodafone Italia, al netto di debito e cassa. L'enterprise value rappresenta un multiplo di circa 26 volte il consensus sui flussi di cassa operativi per il 2024.

Alla borsa di Londra il titolo Vodafone è partito bene: guadagna il 2% dopo l'accordo preliminare sul prezzo raggiunto con Swisscom-Fastweb per uscire dall'Italia. Il gruppo anglosassone aveva lasciato nei mesi scorsi anche la Spagna.