FRANCOFORTE/BERLINO (Reuters) - Volkswagen prevede che la crescita delle vendite rallenterà nel 2024, mettendo l'accento - come altri gruppi del settore - sull'indebolimento dell'outlook economico, l'aumento della concorrenza e costi più elevati.

Questa guidance suggerisce vendite per il 2024 fino a 338 miliardi di euro, oltre i 316 miliardi stimati in un consensus degli analisti compilato da Lseg. 

Arno Antlitz, Cfo di Volkswagen, vede "un outlook economico debole e un'intensa concorrenza" nel 2024, anche se la casa automobilistica rimane fiduciosa per l'intero anno, puntando sul lancio di nuovi prodotti.

Le dichiarazioni di Volkswagen sono in linea con quelle di rivali come Mercedes-Benz e Stellantis, che hanno adottato un tono simile nei risultati il mese scorso.

Le case automobilistiche europee sono state messe sotto pressione dalla rivale statunitense Tesla e dai concorrenti cinesi, in un momento in cui lo slancio globale per i veicoli elettrici si sta affievolendo alla luce di un rallentamento della crescita delle vendite e di un calo degli aiuti pubblici.

(Tradotto da Enrico Sciacovelli, editing Sabina Suzzi)