Waaree Renewable Technologies Ltd. (BSE:534618) sta cercando di avventurarsi nella generazione di energia, allineandosi con la spinta dell'India verso le energie rinnovabili, ha dichiarato Hitesh Mehta, direttore esecutivo e direttore finanziario di Waaree Renewable, in un'intervista. L'azienda è in trattative con potenziali partner, ma finora non sono stati fatti progressi definitivi, ha aggiunto. "Al momento non c'è molta attenzione sul lato dei produttori indipendenti di energia (IPP).

Sicuramente, una volta che avremo un'opportunità e avremo un buon operatore che intende unirsi a noi per l'attività IPP, in quel caso potremo pensarci in grande. (con) qualcuno che intende venire come partner e anche con una buona quantità di capitale", ha aggiunto. "Stiamo cercando dei partner, stiamo parlando con delle persone, ma al momento non c'è nulla sul tavolo".

Il piano dell'azienda di incursione nel settore della generazione di energia elettrica si inserisce nell'ambito degli sforzi dell'India per espandere in modo significativo la capacità di energia rinnovabile, al fine di realizzare l'ambizioso obiettivo "net zero". Nell'ambito dei suoi piani di diversificazione, Waaree sta anche esplorando opportunità nell'idrogeno verde e sta per realizzare un impianto da 1 MW come progetto pilota, ha aggiunto. "Stiamo sicuramente pensando di entrare in questa soluzione ibrida in cui si parla più di eolico e solare o di solare con qualsiasi altra energia rinnovabile.

Stiamo parlando con alcuni operatori del settore e ci aspettiamo una certa quantità di ordini quest'anno", ha detto Mehta. L'azienda sta anche cercando di espandere il suo portafoglio internazionale. "In Vietnam abbiamo realizzato un progetto di 50 MW nel 2021 e stiamo cercando altri progetti al di fuori dell'India, del Vietnam e dei Paesi africani".