Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     

WASHINGTON FEDERAL, INC.

(WAFD)
  Rapporto
Tempo differito Nasdaq  -  22:00 09/12/2022
33.58 USD   -0.65%
17/11WASHINGTON FEDERAL, INC. : Data ex dividendo per dividendo
FA
14/11Transcript : Luther Burbank Corporation, Washington Federal, Inc. - M&A Call
CI
08/11Washington Federal, Inc. annuncia un dividendo in contanti, pagabile il 2 dicembre 2022
CI
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieRatingCalendarioSocietàFinanzaConsensusRevisioniDerivatiFondi 
RiassuntoTutte le notizieRaccomandazione analistiAltre lingueComunicati stampaPubblicazioni ufficialiNotizie del settoreAnalisi MarketScreener

Analisi: i trader del Tesoro statunitense cambiano strategia mentre i problemi di liquidità si aggravano

31-08-2022 | 06:32
Illustration shows U.S. Dollar banknote

Gli investitori nel mercato del Tesoro americano da 23.000 miliardi di dollari stanno tagliando gli ordini e passando a emissioni più facili da negoziare, adattandosi a gestire l'illiquidità periodica che sembra destinata a peggiorare con la riduzione delle dimensioni del portafoglio obbligazionario da parte della Federal Reserve.

La Fed ha dato il via alla "stretta quantitativa" (QT) a giugno, lasciando che le sue obbligazioni arrivino a scadenza senza acquistare di più. L'uscita del principale acquirente del mercato dei Treasury e l'incertezza sui futuri rialzi dei tassi per combattere l'impennata dell'inflazione hanno portato a oscillazioni selvagge dei prezzi. Molti investitori hanno cambiato i modelli di trading, mentre altri sono rimasti in disparte, secondo più di una mezza dozzina di trader e investitori intervistati da Reuters.

"Se si sta cercando di muovere grandi quantità, anche 50 milioni di dollari o più, probabilmente si dovrà farlo in piccole quantità", ha detto Calvin Norris, Portfolio Manager & US Rates Strategist di Aegon Asset Management.

Ha detto che gli investitori preferiscono sempre più negoziare i Treasury di recente emissione "on-the-run", che sono più liquidi di quelli più vecchi "off-the-run". La liquidità è scarsa anche per i prodotti più di nicchia, come i Treasury Inflation-Protected Securities.

Il mercato dei Treasury è il più grande mercato obbligazionario del mondo e funge da benchmark globale per una serie di altre classi di attività, rendendo le sue oscillazioni di prezzo particolarmente preoccupanti.

Misurando la liquidità in base alle dimensioni e alla persistenza delle opportunità di arbitraggio non sfruttate nel mercato dei Treasury, il mese scorso la banca d'investimento Piper Sandler ha stimato che il mercato è "il più illiquido degli ultimi 20 anni, fatta eccezione ovviamente per la Grande Crisi Finanziaria". Il seguente grafico è tratto dalla ricerca di Piper Sandler.

Grafico: Liquidità dei Treasury statunitensi

Il volume degli scambi ha tenuto quest'anno, con una media di circa 630 miliardi di dollari al mese in totale. Ma gli investitori hanno affermato che la liquidità - la capacità di negoziare un asset senza che il suo prezzo subisca variazioni significative - è peggiorata.

Andrew Brenner, responsabile del reddito fisso internazionale presso National Alliance Securities, ha affermato che le transazioni, ad esempio, di 100 milioni di dollari, devono essere suddivise in 25 o 50 milioni di dollari per poter negoziare senza spostare i prezzi.

"Bisogna scomporre le transazioni, altrimenti i mercati si muovono contro di noi", ha detto.

Nel tentativo di negoziare prodotti meno liquidi, alcuni investitori hanno detto di aver faticato a trovare dealer disposti ad offrire quotazioni.

Michael Kushma, chief investment officer di Global Fixed Income presso Morgan Stanley Investment Management, ha detto che in alcuni momenti di quest'anno la sua azienda ha dovuto cambiare le obbligazioni che stava cercando di vendere, poiché gli sconti offerti dai dealer erano troppo alti.

Finora la Fed ha permesso a circa 70 miliardi di dollari di Treasuries di maturare e di uscire dal suo bilancio di quasi 9.000 miliardi di dollari, che prevede di ridurre a un ritmo quasi doppio rispetto al periodo 2017-2019.

Quando la pandemia ha colpito, la Fed ha acquistato fino a 80 miliardi di dollari di Treasuries al mese per pompare l'economia, ma ora aumenterà il roll-off dei Treasury fino a 60 miliardi di dollari al mese.

'MENO CAPITALE'

La volatilità del mercato e i timori di recessione hanno reso i market maker meno disposti a prendere grandi posizioni.

"Quando la liquidità si prosciuga, i dealer non sanno dove sia il prezzo... Quindi sono riluttanti ad acquistare e a fare mercato perché non sanno dove vendere", ha detto Kushma.

Alcuni investitori hanno notato che i dealer hanno faticato per anni a tenere il passo con il mercato del Tesoro in crescita e hanno detto che i regolatori potrebbero fare di più per liberare la liquidità dopo aver promesso di affrontare i problemi strutturali del mercato.

Hanno detto che i dealer potrebbero acquistare più obbligazioni se la Fed eliminasse una regola introdotta dopo la crisi finanziaria del 2008, che impone loro di detenere capitale contro i Treasury. La Fed ha temporaneamente sospeso tale regola nel 2020.

"C'è meno capitale da parte dei market maker pronti a intervenire e a spingere i rendimenti verso il valore equo", ha detto Steven Abrahams, senior managing director di Amherst Pierpont Securities.

Alcuni hanno indicato i Treasury a 20 anni come esempio di come la scarsa liquidità stia danneggiando il trading. Questo tenore ha visto poca domanda da quando è stato reintrodotto nel 2020. Ciò rende più difficile eseguire operazioni di arbitraggio, ad esempio scambiando l'esposizione a un'obbligazione a più lunga scadenza con quella a 20 anni.

La liquidità è diminuita ancora di più nelle ultime settimane, hanno detto gli investitori, citando le scarse contrattazioni estive e la rinnovata incertezza su quanto la Fed sarà aggressiva sui rialzi dei tassi.

"La mancanza di certezza sulla direzione della Fed... ha messo la liquidità e i tipici fornitori di liquidità in una situazione di stallo", ha detto John Luke Tyner, analista del reddito fisso presso Aptus Capital Advisors.

L'indice ICE BofA MOVE - una misura della volatilità attesa nei Treasury statunitensi - ha toccato quota 156 all'inizio di luglio, appena al di sotto del picco di 163 raggiunto nel marzo 2020, quando i timori di pandemia attanagliarono gli investitori e la liquidità scese rapidamente ai livelli della crisi del 2008. Ciò ha spinto la Fed ad acquistare 1.600 miliardi di dollari di Treasuries.

Alcuni investitori hanno detto che i crescenti timori di una recessione potrebbero convincere la Fed a rallentare o bloccare la stretta quantitativa. Se continuerà a stringere, molti non vedono una fine immediata ai problemi di liquidità.

"Sembra proprio che questa sarà la nuova normalità", ha detto John Madziyire, gestore senior di portafoglio presso Vanguard.


© MarketScreener con Reuters 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
AEGON N.V. 2.25%4.69 Prezzo in tempo reale.6.76%
AUSTRALIAN DOLLAR / US DOLLAR (AUD/USD) 0.00%0.6793 Prezzo in differita.-6.68%
BRITISH POUND / US DOLLAR (GBP/USD) 0.21%1.22594 Prezzo in differita.-9.58%
CANADIAN DOLLAR / US DOLLAR (CAD/USD) -0.03%0.7322 Prezzo in differita.-7.04%
EURO / US DOLLAR (EUR/USD) -0.23%1.053 Prezzo in differita.-7.16%
INDIAN RUPEE / US DOLLAR (INR/USD) -0.21%0.012127 Prezzo in differita.-9.50%
MORGAN STANLEY 0.88%89.47 Prezzo in differita.-9.65%
NEW ZEALAND DOLLAR / US DOLLAR (NZD/USD) 0.51%0.64089 Prezzo in differita.-6.72%
PIPER SANDLER COMPANIES -1.78%136.61 Prezzo in differita.-22.08%
WASHINGTON FEDERAL, INC. -0.65%33.58 Prezzo in differita.1.26%
Tutte le notizie su WASHINGTON FEDERAL, INC.
17/11WASHINGTON FEDERAL, INC. : Data ex dividendo per dividendo
FA
14/11Transcript : Luther Burbank Corporation, Washington Federal, Inc. - M&A Call
CI
08/11Washington Federal, Inc. annuncia un dividendo in contanti, pagabile il 2 dicembre 2022
CI
17/10Washington Federal, Inc.: Keefe, Bruyette & Woods rimane Buy
MM
14/10Washington Federal EPS Q4, ricavi in aumento; le azioni salgono
MT
13/10Washington Federal, Inc. riporta i risultati degli utili per il quarto trimestre e l'in..
CI
28/09WaFd Bank promuove il banchiere Dan LaCoste a Presidente regionale per l'Oregon meridio..
CI
31/08Analisi: i trader del Tesoro statunitense cambiano strategia mentre i problemi d..
MR
18/08WASHINGTON FEDERAL, INC. : Data ex dividendo per dividendo
FA
09/08Washington Federal, Inc. annuncia un dividendo trimestrale in contanti, pagabile il 2 s..
CI
Altre news
Raccomandazioni degli analisti su WASHINGTON FEDERAL, INC.
Altre raccomandazioni
Dati finanziari
Fatturato 2023 843 M - 800 M
Risultato netto 2023 281 M - 267 M
Indebitamento netto 2023 - - -
P/E ratio 2023 8,62x
Rendimento 2023 2,92%
Capitalizzazione 2 193 M 2 193 M 2 081 M
Capi. / Fatturato 2023 2,60x
Capi. / Fatturato 2024 2,19x
N. di dipendenti 2 132
Flottante 47,2%
Grafico WASHINGTON FEDERAL, INC.
Durata : Periodo :
Washington Federal, Inc.: grafico analisi tecnica Washington Federal, Inc. | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica WASHINGTON FEDERAL, INC.
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRibassistaNeutraleNeutrale
Evoluzione del Conto dei Risultati
Consensus
Vendita
Buy
Raccomandazione media ACCUMULATE
Numero di analisti 3
Ultimo prezzo di chiusura 33,58 $
Prezzo obiettivo medio 43,67 $
Differenza / Target Medio 30,0%
Revisioni EPS
Dirigenti e Amministratori
Brent Joseph Beardall Vice Chairman, President & Chief Executive Officer
Vincent L. Beatty Chief Financial Officer & Executive Vice President
Stephen M. Graham Chairman
Kim E. Robison Chief Operating Officer & Executive Vice President
Mark N. Tabbutt Independent Director
Settore e Concorrenza