WETH è l'acronimo di Wrapped Ether. Si tratta di una versione del token nativo di Ethereum (ETH) che è compatibile con lo standard ERC-20. Lo standard ERC-20 è un'interfaccia comune che garantisce l'interoperabilità tra i token di questo standard. Questo è importante perché, sebbene l'Ether sia la criptovaluta nativa della rete Ethereum, non è compatibile con lo standard ERC-20.

Il Wrapped Ether (WETH) viene quindi utilizzato per facilitare le transazioni tra i token ETH e ERC-20. Di fatto, WETH è semplicemente una rappresentazione 1:1 di ETH, ma in un formato che può interagire più facilmente con gli smart contract di Ethereum.

Ecco come funziona in pratica:

  • Si "impacchetta" il proprio ETH per creare WETH tramite uno smart contract.
  • Si utilizzano i WETH per commerciare con gli smart contract che richiedono token ERC-20.
  • Se si desidera riconvertire il WETH in ETH, è possibile "scartare" il WETH tramite lo smart contract.

Pertanto, WETH serve principalmente come meccanismo per consentire a ETH di interagire più facilmente con il vasto ecosistema di token ERC-20 su Ethereum.

...