FRANCOFORTE (awp/ats/ans) - Realizzare un'integrazione dei mercati finanziari in Europa è "cruciale" di fronte alla necessità di investimenti che vanno dalla sicurezza al digitale fino alla transizione green.

E per mobilizzare il risparmio privato e sviluppare eurobond e Borse europee attrattive per gli investitori esteri, "serve urgentemente un'azione politica" in un'area in cui "i progressi nell'integrazione finanziaria sono stati deludenti".

Lo scrive la Bce in un rapporto sull'integrazione e struttura finanziaria in occasione di una conferenza congiunta con la Commissione europea.