I futures del principale titolo canadese sono scesi lunedì, mentre il sentimento degli investitori globali è rimasto cauto in vista dei dati economici chiave degli Stati Uniti, che potrebbero aiutare a valutare i tempi e la portata dell'allentamento della politica monetaria di quest'anno.

I futures sull'indice S&P/TSX erano in calo dello 0,2% alle 6:14 a.m. ET (1014 GMT).

Anche i futures di Wall Street sono scesi, mentre gli investitori si preparavano ai dati sui prezzi al consumo degli Stati Uniti di mercoledì e alla riunione di politica monetaria della Federal Reserve, che potrebbe guidare l'azione del mercato e determinare il percorso di taglio dei tassi del Paese.

Mentre la Banca del Canada ha già avviato l'allentamento della politica monetaria con un taglio di 25 punti base la scorsa settimana, gli investitori scommettono su una probabilità del 47% di un taglio dei tassi della Fed a settembre. [0#FEDWATCH]

L'indice composito S&P/TSX della Borsa di Toronto ha chiuso in ribasso venerdì, segnando il suo terzo calo settimanale consecutivo, in quanto la forza dei recenti dati statunitensi ha convinto gli investitori a ridurre le scommesse sul taglio dei tassi della Fed. [.TO]

I prezzi dell'oro sono saliti dopo il calo maggiore in tre anni e mezzo nella sessione precedente. Anche il petrolio si è rafforzato, sostenuto dalle speranze di un aumento della domanda di carburante quest'estate. [GOL/] [O/R]

Il Dow e-minis era in calo di 126 punti, o 0,32%, alle 5:59 a.m. ET, mentre lo S&P 500 e-minis era in calo di 12,5 punti, o 0,23% e il Nasdaq 100 e-minis era in calo di 40,25 punti, o 0,21%. [.N]

COMMODITA' ALLE 6:14 a.m. ET

Futures sull'oro: 2.972,20 DOLLARI; +0,2% [GOL/]

Greggio USA: $75,56; +0,0% [O/R]

Greggio Brent: $79,71; +0,1% [O/R]

($1= C$1.3776)