I rendimenti dei Bund di riferimento dell'Eurozona sono saliti al livello piu alto degli ultimi sei mesi mercoledi, dopo che i dati hanno mostrato che l'inflazione tedesca e aumentata leggermente piu del previsto.

In Germania, il raffreddamento dei prezzi dell'energia e degli alimenti ha avuto un effetto di alleggerimento sull'inflazione quest'anno - ma l'inflazione core, che esclude questi elementi piu volatili, e rimasta elevata.

La Germania, l'economia piu grande d'Europa, pubblica i suoi dati prima dell'inflazione della zona euro e dei dati sulla spesa per i consumi personali degli Stati Uniti, che saranno resi noti venerdi.

Il rendimento delle obbligazioni tedesche a 10 anni, il benchmark per il blocco della zona euro, e salito di 5 punti base (bps) al 2,64%, dopo aver toccato il 2,651%, il livello piu alto dalla fine di novembre.

"Il mercato obbligazionario e partito in contropiede questa mattina dopo che un funzionario della Fed non ha escluso un rialzo dei tassi", ha dichiarato Massimiliano Maxia, stratega senior dei tassi presso Allianz Global Investors.

Il presidente della Banca Federale di Minneapolis Neel

Kashkari

ha affermato che la banca centrale statunitense dovrebbe attendere ancora molti mesi di dati positivi sull'inflazione prima di tagliare i tassi, aggiungendo che potrebbe addirittura aumentare i tassi se l'inflazione non dovesse scendere.

"I dati tedeschi che mostrano che l'inflazione core e rimasta alta sono piu coerenti con due che tre tagli dei tassi nel 2024", ha aggiunto Maxia.

I trader del mercato monetario sono quasi certi che la Banca Centrale Europea tagliera i tassi la prossima settimana e stanno valutando circa 60 punti base di allentamento monetario entro la fine dell'anno, il che implica due movimenti di 25 punti base entro la fine dell'anno e una probabilita del 40% di un terzo taglio.

Il rendimento decennale dell'Italia ha toccato un massimo di oltre un mese e l'ultima volta era in rialzo di 5 punti base al 3,95%, mentre il divario tra i bund italiani e tedeschi era di 130 punti base.

Il rendimento tedesco a 2 anni, piu sensibile alle aspettative sui tassi della BCE, e salito di 1,9 punti base al 3,07%.

Il differenziale di rendimento tra i Treasury statunitensi a 10 anni e i bund tedeschi si e ridotto di 2 punti a 192 punti base, dopo essere salito brevemente a 196,5 punti base - il massimo da meta maggio - all'inizio della giornata. (Relazioni di Joice Alves e Stefano Rebaudo; redazione di David Goodman e Ana Nicolaci da Costa)