La Cleveland Federal Reserve ha annunciato mercoledi che Beth Hammack, ex dirigente di alto livello di Goldman Sachs, diventera il nuovo presidente della banca regionale della Fed, in sostituzione di Loretta Mester, che andra in pensione alla fine di giugno.

Hammack, 52 anni, e stata fino

all'inizio di quest'anno

co-responsabile dei finanziamenti globali presso Goldman, dove ha anche fatto parte del comitato di gestione.

Hammack "ha una profonda conoscenza dei mercati finanziari e del processo di trasmissione della politica monetaria, un'esperienza nella guida di linee di business complesse e un impegno comprovato nel lavoro incentrato sulla missione", ha dichiarato in un comunicato Heidi Gartland, membro del Consiglio di amministrazione della Fed di Cleveland che ha presieduto il comitato di ricerca presidenziale della banca.

Quest'anno la Fed di Cleveland votera in seno al Comitato del Mercato Aperto Federale della Banca Centrale degli Stati Uniti per la determinazione dei tassi.

La Fed ha aumentato i tassi in modo aggressivo tra la primavera del 2022 e lo scorso luglio, nel tentativo di riportare l'inflazione al suo obiettivo del 2%. L'allentamento delle pressioni sui prezzi dello scorso anno ha aperto la porta alla prospettiva di un taglio dei tassi quest'anno, ma i dati sull'inflazione piu solidi del previsto nei primi mesi del 2024 hanno fatto slittare i tempi di un eventuale allentamento, con i mercati che ora prevedono un taglio in autunno.

Il pensionamento di Mesters chiude una lunga carriera all'interno della banca centrale. Ha guidato la Fed di Cleveland negli ultimi dieci anni e in precedenza ha ricoperto il ruolo di direttore della ricerca presso la Fed di Filadelfia, dove e entrata nel 1985.

Il suo mandato presso la Fed di Cleveland e stato definito dalle sue prospettive di politica monetaria, spesso aggressive. Ha il piu alto tasso di voti in dissenso tra gli attuali membri votanti del FOMC, votando contro i suoi colleghi a favore di una politica monetaria piu restrittiva nel 7% dei suoi 41 voti, secondo i dati di Wrightson ICAP Mester. Mester partecipera alla riunione politica della Fed dell'11-12 giugno.

I presidenti delle banche regionali della Fed guidano istituzioni quasi private che sono tecnicamente di proprieta delle banche associate e operano sotto la supervisione del Consiglio dei Governatori della Fed a Washington. Ciascuna delle 12 banche regionali e supervisionata da consigli di amministrazione provenienti dalle rispettive comunita. I membri del Consiglio di amministrazione che non lavorano per le imprese finanziarie regolate dalla Fed gestiscono il processo per trovare una nuova leadership, soggetta all'approvazione della banca centrale.

I presidenti delle banche regionali della Fed aiutano a definire la politica monetaria e a raccogliere informazioni economiche locali. Le loro banche ospitano anche i regolatori finanziari e forniscono una serie di servizi alle banche locali. (Servizio di Michael S. Derby; Redazione di Paul Simao)