LONDRA (Reuters) - Il vice governatore della Banca d'Inghilterra, Dave Ramsden, ha detto che la pressione inflazionistica rimane persistente e che vorrebbe maggiori prove su quanto a lungo possa rimanere forte prima di prendere in considerazione una modifica degli elevati tassi di interesse della BoE.

"Sebbene negli ultimi mesi l'inflazione dei servizi e la crescita dei salari siano diminuite un po' di più di quanto avessimo previsto lo scorso autunno, gli indicatori chiave della persistenza dell'inflazione rimangono alti", ha detto Ramsden in un discorso pronunciato alla conferenza dell'Association for Financial Markets in Europe (Afme).

"Per quanto riguarda il futuro, sto cercando ulteriori prove su quanto sarà radicata questa persistenza e quindi su quanto a lungo sarà necessario mantenere l'attuale livello di bank rate".