LA CAPACITÀ PRIMARIA DI RAFFINAZIONE DEL PETROLIO OFFLINE DELLA RUSSIA PER GIUGNO È STATA RIVISTA AL 114% RISPETTO AL PIANO PRECEDENTE, A 4,1 MILIONI DI TONNELLATE, SECONDO I CALCOLI DI REUTERS.