Quattro droni ucraini hanno attaccato il principale impianto metallurgico russo di Novolipetsk nella regione di Lipetsk durante un incidente notturno lunedì, ha dichiarato il proprietario Novolipetsk Steel (NLMK).

La NLMK ha dichiarato che la fabbrica, che a suo dire produce esclusivamente prodotti civili, continua a funzionare normalmente. L'impianto è già stato attaccato quattro volte quest'anno, ha detto NLMK. (Servizio di Reuters; Scrittura di Maxim Rodionov; Editing di Jan Harvey)