Il rublo russo è rimasto per lo più invariato rispetto al dollaro USA lunedì.

Alle 0747 GMT, il rublo era in calo dello 0,04% a 93,19 contro il dollaro, dopo essere stato scambiato in un intervallo tra 93,070 e 93,498.

Contro l'euro, il rublo è salito dello 0,03% a 99,36 ed è rimasto invariato a 12,84 contro lo yuan.

Il petrolio greggio Brent, un punto di riferimento globale per la principale esportazione della Russia, è sceso dell'1,5% a 85,98 dollari al barile.

Anche gli indici azionari russi sono rimasti invariati. L'indice RTS, denominato in dollari, è sceso dello 0,03% a 1.173,32 dollari. L'indice MOEX Russian, basato sul rublo, è rimasto piatto a 3.470,76.

(Redazione di Reuters; Editing di Alex Richardson)