(Reuters) - I principali indici di Wall Street sono in calo o poco mossi, mentre gli investitori attendono nuovi dati economici e i commenti dei funzionari della Federal Reserve nel corso della settimana per avere maggiore chiarezza sulla politica monetaria.

Intorno alle 16,25, il Dow Jones Industrial Average è in calo di 81,29 punti, o dello 0,21%, a 38.507,87, lo S&P 500 è in lieve ribasso di 1,36 o lo 0,03% a 5.430,24, e il Nasdaq Composite è invariato, a 17.689,13.

A contenere le perdite le megacap Apple e Microsoft che guadagnano rispettivamente l'1,6% e lo 0,1%.

Altri titoli legati ai chip avanzano, portando l'indice dei semiconduttori di Philadelphia SE ai massimi storici. Broadcom avanza del 4,7% e il titolo quotato negli Stati Uniti di Taiwan Semiconductor Manufacturing Co sale dell'1,6%, mentre Micron Technology guadagna l'1,6% dopo che i broker hanno aumentato il prezzo target.

Autodesk balza del 4,7% dopo la notizia secondo cui l'investitore attivista Starboard Value ha acquistato una quota di circa 500 milioni di dollari nel produttore di software.

I mercati tengono d'occhio i prossimi commenti di John Williams della Fed di New York, Patrick Harker della Fed di Philadelphia e Lisa Cook, governatore del Consiglio della Fed.

Il programma economico per il resto della settimana prevede i dati sulle vendite al dettaglio di maggio domani, mentre la produzione industriale, l'avvio di abitazioni e i dati flash Pmi di S&P sono tra le altre pubblicazioni principali previste nel corso della settimana.

(Tradotto da Chiara Scarciglia, editing Claudia Cristoferi)