Accedi
Accedi
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
Registrati
Oppure accedi con
GoogleGoogle
Twitter Twitter
Facebook Facebook
Apple Apple     
  1. Home
  2. Indici
  3. Svizzera
  4. Switzerland
  5. EURO STOXX 50
  6. Notizie
  7. Riassunto
       EU0009658145

EURO STOXX 50

Tempo differito Switzerland  -  17:50 02/12/2022
3977.90 PTS   -0.17%
02/12Borsa: Europa chiude debole, Francoforte +0,3%
AW
02/12L'euro, le azioni europee scendono dopo il dato sui posti di lavoro negli Stati Uniti
MR
02/12Borsa: Europa peggiora in scia lavoro Usa, spread a 191
AW
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieDerivatiHeatmapComposizione 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueNotizie dei componenti dell'indiceAnalisi MarketScreener

Borse sull'ottovolante con Londra, spread a 258

28-09-2022 | 19:43

MILANO (awp/ats/ans) - La guerra parallela di Putin con l'Occidente, quella sul fronte economico, dà una nuova scossa di terremoto ai mercati con al centro questa volta Londra, dove la Bank of England ha dovuto rimettersi a comprare debito pubblico per fermare la caduta dei bond. E di rimando soffre anche l'Italia, con lo spread arrivato a un soffio da 260 punti base.

Il maxi-piano di stimolo fiscale della neo-premier Liz Truss venerdì aveva già fatto crollare la sterlina ai minimi record sul dollaro. Oggi il bagno di sangue è sui bond, dove il "Gilt" trentennale britannico è crollato facendo volare il rendimento fino al 5,13% ai massimi dal 1998, mentre gli investitori attendevano con trepidazione gli esiti di un'emissione di green bond trentennali con scadenza 2053.

Un "rischio sostanziale per la stabilità finanziaria del Regno Unito" che ha costretto la Bank of England a intervenire immediatamente: nelle prossime due settimane farà acquisti illimitati di bond governativi per 64 miliardi di sterline, intanto l'asta slitta al 31 ottobre.

Un dietro-front drammatico per la Bank of England che agli inizi di agosto aveva annunciato di essere la prima, fra le banche centrali delle principali economie mondiali, a chiudere l'era degli acquisti di debito facendo "quantitative tightening" e cioè non solo smettendo di comprare ma iniziando a smaltire 800 miliardi di sterline di bond dal proprio portafoglio.

È proprio qui, con l'economia che esce a fatica dalla sbornia dei sussidi pubblici dell'era Covid e si rischia una recessione globale, e le banche centrali costrette a togliere la stampella del "quantitative easing" di fronte all'inflazione energetica, che il presidente russo Vladimir Putin va a colpire facendo volare i prezzi del gas.

La sincronizzazione insufficiente delle banche centrali con la Fed americana ha fatto il resto, con le strette-monstre della Federal Reserve che fanno crollare la sterlina, oggi fino a 1,0541 sul dollaro a un passo dal minimo record di ieri, e l'euro, che oggi a 0,9536 dollari ha aggiornato i minimi di vent'anni nonostante il Governatore austriaco Robert Holzmann preannunci una nuova stretta da 75 punti base a ottobre, e la stessa presidente della Banca centrale europea Christine Lagarde avverta che se la Bce non agirà "ci sarà un danno per l'economia ancora maggiore".

La giornata sull'ottovolante era iniziata con l'ennesima caduta del Treasury americano a dieci anni, i cui rendimenti sono schizzati per la prima volta in 12 anni al di sopra del 4%. Un incipit che - complice il prezzo del gas in rialzo del 12% a 210 euro per l'affaire Nord Stream - ha inevitabilmente trascinato al ribasso le Borse asiatiche (-3,41% Hong Kong in chiusura) ed europee, con Londra e Milano che avevano esordito a -2%.

E, insieme al tracollo dei titoli inglesi, riacceso la tensione sui bond europei con lo spread Btp-bund arrivato fino a 258 punti base, nuovo massimo da aprile 2020, e il rendimento del decennale arrivato al 4,90%, dove non si trovava da un decennio. Anche dall'economia reale, su Piazza Affari è piombato il calo della fiducia delle imprese ai minimi da aprile 2021, un dato che preannuncia una gelata sull'economia.

Ma è proprio l'intervento d'emergenza della Bank of England a dare una sterzata improvvisa a una giornata all'insegna della volatilità, con Wall Street in deciso rialzo (Dow Jones +1,41%) e l'Europa che vira in positivo con l'eccezione di Madrid e Milano (Ftse Mib -0,52% in chiusura).

L'inversione a U della banca centrale britannica, che pure è rischiosa, potrebbe anticipare un intervento diretto a sostegno della sterlina. E c'è chi scommette che il segnale, di fronte all'emergenza dei mercati, è che anche altre banche centrali potrebbero dover rivedere le proprie priorità e tornare in soccorso dell'economia.


ę AWP 2022
Titoli citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
AUSTRALIAN DOLLAR / EURO (AUD/EUR) -0.29%0.6448 Prezzo in differita.1.28%
AUSTRALIAN DOLLAR / US DOLLAR (AUD/USD) -0.28%0.67914 Prezzo in differita.-6.20%
AVEVA GROUP PLC -0.09%3183 Prezzo in differita.-6.49%
BRITISH POUND / EURO (GBP/EUR) 0.15%1.166 Prezzo in differita.-2.14%
BRITISH POUND / US DOLLAR (GBP/USD) 0.23%1.22858 Prezzo in differita.-9.40%
CANADIAN DOLLAR / EURO (CAD/EUR) -0.30%0.704945 Prezzo in differita.1.54%
CANADIAN DOLLAR / US DOLLAR (CAD/USD) -0.31%0.7419 Prezzo in differita.-5.91%
EURO / US DOLLAR (EUR/USD) 0.05%1.05325 Prezzo in differita.-7.41%
EURO STOXX 50 -0.17%3977.9 Prezzo in differita.-7.30%
INDIAN RUPEE / EURO (INR/EUR) 0.09%0.011666 Prezzo in differita.-0.67%
INDIAN RUPEE / US DOLLAR (INR/USD) 0.11%0.012297 Prezzo in differita.-8.26%
MSCI ITALY (STRD) 2.07%264.78 Prezzo in tempo reale.-17.43%
NEW ZEALAND DOLLAR / US DOLLAR (NZD/USD) 0.63%0.64084 Prezzo in differita.-6.84%
SOPRA STERIA GROUP 0.67%150.4 Prezzo in tempo reale.-4.51%
STOXX EUROPE 50 (EUR) 0.56%3805.46 Prezzo in differita.-0.04%
STOXX ITALY 20 (EUR) -0.42%1112.77 Prezzo in differita.-8.37%
STOXX ITALY 45 (EUR) -0.28%111.09 Prezzo in differita.-9.67%
STOXX ITALY TMI (EUR) -0.24%112.54 Prezzo in differita.-10.71%
UK 10Y CASH -0.03%3.1562 Prezzo in differita.244.15%
US DOLLAR / EURO (USD/EUR) -0.05%0.949442 Prezzo in differita.8.00%
Tutte le notizie su EURO STOXX 50
02/12Borsa: Europa chiude debole, Francoforte +0,3%
AW
02/12L'euro, le azioni europee scendono dopo il dato sui posti di lavoro negli Stati U..
MR
02/12Borsa: Europa peggiora in scia lavoro Usa, spread a 191
AW
02/12Il crollo del petrolio, le prospettive dei libri paga degli Stati Uniti bloccano le bor..
MT
02/12Borse Europa verso settima settimana di rialzi, focus su dati occupazione Usa
RE
02/12Le azioni europee sono in rotta per la settima settimana di guadagni; si guardano..
MR
02/12Analisi Tecnica: Dax Future (MFIU)
DJ
02/12BORSA: commento di preapertura
DJ
02/12BORSE UE : previsto avvio debole
DJ
01/12Le prospettive meno falcidianti della Federal Reserve fanno salire le borse europee a m..
MT
Altre news
Notizie dei componenti dell'indice EURO STOXX 50
02/12Aggiornamento settoriale: i titoli energetici lottano durante i..
MT
02/12Aggiornamento del settore: Energia
MT
02/12VINCI: Jefferies conferma il rating Buy
MD
02/12ALLIANZ SE: Jefferies conferma il rating Buy
MD
02/12Intesa Sanpaolo è "Bank of the Year in Italy" per The Banker
AN
02/12L'agenda della prossima settimana
DJ
02/12Mercati: i dati macro italiani ed esteri della settimana
DJ
Altre news
Grafico EURO STOXX 50
Durata : Periodo :
EURO STOXX 50: grafico analisi tecnica EURO STOXX 50 | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica EURO STOXX 50
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaNeutraleNeutrale
Migliori e Peggiori
VONOVIA SE24.01 Prezzo in differita.2.96%
DEUTSCHE POST AG38.87 Prezzo in differita.1.85%
BASF SE48.73 Prezzo in differita.1.82%
ESSILORLUXOTTICA180.55 Prezzo in tempo reale.1.43%
NOKIA OYJ4.838 Prezzo in differita.1.00%
KERING559.7 Prezzo in tempo reale.-1.30%
ADYEN N.V.1484.6 Prezzo in tempo reale.-1.39%
ENI SPA13.892 Prezzo in differita.-1.41%
SANOFI85.77 Prezzo in tempo reale.-1.92%
STELLANTIS N.V.14.602 Prezzo in differita.-2.05%