Il FTSE 100 di Londra è sceso giovedì a causa del fatto che diverse società, tra cui il gigante petrolifero BP, sono uscite dai dividendi, mentre il calo di Sage Group, in seguito al taglio delle sue previsioni, ha pesato sull'indice di riferimento.

Il FTSE 100 delle blue-chip è sceso dello 0,4% ed è destinato a registrare la peggiore giornata da un mese a questa parte, mentre il FTSE 250 a media capitalizzazione ha registrato un aumento dello 0,1%, avvicinandosi alla soglia chiave dei 21.000 dollari.

"I dati sull'inflazione di ieri hanno mandato i mercati a toccare i massimi storici. Si tratta solo di prese di profitto a breve termine", ha dichiarato Axel Rudolph, analista di mercato senior presso IG Group.

"Questo (l'inflazione degli Stati Uniti) era il grande evento della settimana e ora è stato tolto di mezzo e alcune persone hanno tolto i soldi dal tavolo".

Il rapporto sull'inflazione statunitense di mercoledì ha acceso le speranze di due tagli dei tassi da parte della Federal Reserve quest'anno, innescando un rally globale. [.N]

Il calendario dei dati britannici è relativamente leggero, il che pone i riflettori sul membro esterno del comitato di politica monetaria della Banca d'Inghilterra, Megan Greene, che parlerà nel corso della giornata.

Le azioni di BP sono scese dell'1,9%, GSK è scesa dell'1,0%, Kingfisher è crollata del 3,7% e Tesco è scesa del 2,0%, in quanto queste aziende hanno negoziato senza il diritto di ricevere gli ultimi dividendi.

BT Group ha registrato un'impennata del 10,3% ed è stato il maggior guadagnatore dell'indice di riferimento, dopo che il nuovo CEO dell'operatore di banda larga e di telefonia mobile ha delineato un percorso per più che raddoppiare il flusso di cassa libero nei prossimi cinque anni.

Un balzo del 14,3% di Helios Towers, dopo che ha riportato i risultati del primo trimestre, e i guadagni di BT Group hanno spinto il settore delle telecomunicazioni in cima alla classifica.

Sage Group è sceso dell'11% ed è stato il principale perdente del FTSE 100, dopo che l'azienda di software aziendale ha abbassato le sue previsioni di fatturato annuale.

EasyJet ha perso il 5,8% dopo aver riportato una perdita nel primo semestre ampiamente in linea con le aspettative della società, in vista di una stagione estiva molto intensa.

Watches of Switzerland è stata in cima all'indice a media capitalizzazione con un balzo dell'11,1% dopo che il rivenditore di lusso si è detto 'cautamente ottimista' sul 2025.