TOKYO (awp/ats/ans) - Mercati azionari asiatici e dell'area del Pacifico tutti negativi con la Cina che ha lanciato pesanti manovre militari attorno a Taiwan dopo l'insediamento del nuovo presidente dell'isola Lai Ching-te.

La Borsa di Tokyo, che guarda anche ai prezzi al consumo di base del Giappone che sono aumentati del 2,2% in aprile rispetto all'anno precedente, cede in chiusura l'1,2%, Hong Kong l'1,3%, con i listini cinesi in calo più contenuto.

In ribasso dell'1,2% Seul e di un punto percentuale Sidney.

Incerti i future sull'avvio dei mercati europei.