Le azioni europee sono scese mercoledì, mentre l'aumento dei rendimenti obbligazionari a livello globale ha alimentato i timori che i tassi di interesse rimangano elevati più a lungo, anche se gli investitori attendevano ulteriori dati economici per consolidare le scommesse sui tagli dei tassi.

L'indice paneuropeo STOXX 600 è sceso dello 0,3% alle 0708 GMT, con quasi tutti i mercati e i settori della regione in rosso.

Il settore petrolifero e del gas è stato l'unico a guadagnare tra i settori nei primi scambi, con un aumento dello 0,8%, in seguito all'aumento dei prezzi del petrolio.

Il rendimento dei Treasury statunitensi a 10 anni è salito al 4,5639%, mentre il rendimento delle obbligazioni tedesche a 10 anni è schizzato ai massimi di un mese e si è attestato al 2,627%, mentre gli operatori hanno digerito l'inatteso miglioramento della fiducia dei consumatori statunitensi di martedì.

Gli investitori si concentreranno ora sui dati sull'inflazione in Germania, che dovrebbero mostrare una certa moderazione su base mensile a maggio.

Le azioni del Gruppo BHP sono rimaste ferme, in quanto ha cercato di ottenere più tempo per impegnarsi con Anglo American in merito alla sua offerta da 38,6 miliardi di sterline (49,20 miliardi di dollari). Le azioni di Anglo American sono scivolate dell'1,6%.

Le azioni della società madre di Royal Mail, International Distributions Services, hanno fatto un balzo del 3,1% dopo aver accettato un'offerta formale di acquisizione da 3,57 miliardi di sterline (4,55 miliardi di dollari) da parte del miliardario ceco Daniel Kretinsky.

Delivery Hero è scesa in fondo all'indice STOXX, con un calo del 3,5%, dopo che Morgan Stanley ha tagliato il suo rating a equal-weight da overweight. (Servizio di Shubham Batra a Bengaluru; Redazione di Varun H K)