(Per un blog in diretta di Reuters sui mercati azionari di Stati Uniti, Regno Unito ed Europa, clicchi su LIVE/ o digiti LIVE/ in una finestra di notizie)

* Auto Trader nel Regno Unito raggiunge un livello record grazie all'aumento dell'utile annuale

* Telecom Italia scende dopo la pubblicazione dei risultati trimestrali

* SAP in calo dopo che l'analoga Salesforce ha mancato le stime

* STOXX 600 in rialzo dello 0,2%

30 maggio (Reuters) - Le azioni europee hanno recuperato le perdite iniziali per salire giovedì, sostenute dai titoli del settore sanitario, mentre gli investitori attendono ulteriori dati economici dalla zona euro che forniranno indicazioni sul percorso dei tassi di interesse della Banca Centrale Europea.

L'indice paneuropeo STOXX 600 è salito dello 0,2% e il settore sanitario ha guidato i guadagni con un progresso di quasi l'1%.

Le azioni tecnologiche e i minatori sono stati i principali perdenti, con un calo rispettivamente dello 0,8% e dello 0,6%.

Il sottoindice minerario è crollato dopo che il minerario globale BHP Group ha abbandonato il suo piano da 49 miliardi di dollari per acquisire la rivale Anglo American.

La società di software tedesca SAP ha guidato le perdite del settore tecnologico con un calo del 3,1%, dopo il grande calo della società concorrente Salesforce, che ha deluso le aspettative di Wall Street a causa della debolezza della spesa dei clienti per i suoi prodotti cloud e business enterprise.

L'attenzione principale sarà rivolta ai dati di sentimento economico della zona euro, previsti alle 0900 GMT, che dovrebbero vedere un leggero miglioramento a maggio, mentre il tasso di disoccupazione di aprile, previsto alla stessa ora, aiuterà a misurare la forza economica della regione.

I rendimenti dei bund tedeschi a 10 anni hanno toccato i massimi di sei mesi all'inizio della sessione, e sono stati ultimi al 2,667%, dopo un'impennata nella sessione precedente a seguito delle aste deboli del Tesoro americano e dei dati forti che hanno messo in dubbio i tagli dei tassi.

"Poiché i mercati iniziano a prezzare un ciclo di taglio dei tassi della Fed più significativo, i rendimenti obbligazionari dovrebbero scendere nei prossimi mesi", ha dichiarato Mark Haefele, Chief Investment Officer di UBS Global Wealth Management.

I mercati monetari vedono attualmente un taglio dei tassi di interesse di 33 punti base da parte della Federal Reserve statunitense, con il primo taglio previsto solo a dicembre, mentre la BCE dovrebbe effettuare il suo primo taglio la prossima settimana.

I commenti del Governatore della Banca Centrale irlandese Gabriel Makhlouf e del Governatore della Banca d'Inghilterra Andrew Bailey saranno sul radar degli investitori nel corso della giornata, mentre le letture chiave sull'inflazione degli Stati Uniti e della zona euro sono previste per venerdì.

Nel frattempo, il tasso d'inflazione armonizzato dell'Unione Europea in Spagna ha registrato un'accelerazione superiore alle attese, raggiungendo il 3,8% nei 12 mesi fino a maggio, dal 3,4% del periodo fino ad aprile.

Telecom Italia è scesa dell'8,1% in fondo all'indice di riferimento, nonostante abbia registrato un aumento del 3% nel suo utile core del primo trimestre, dopo una forte performance della sua attività quotata in Brasile.

Le azioni di Auto Trader nel Regno Unito sono state le migliori guadagnatrici dello STOXX 600, con un aumento del 10,7%, dopo che il rivenditore di auto ha superato le stime di profitto degli analisti.

Banco BPM ha guadagnato il 2,2% in quanto l'istituto di credito ha escluso una fusione con il rivale Monte dei Paschi e ha previsto che un consolidamento più ampio del settore bancario italiano non avverrà prima del 2026.