Lo Zambia è desideroso di negoziare partecipazioni più ampie in nuovi progetti minerari, al fine di aumentare le proprie entrate e di incrementare la spesa degli investitori in progetti sociali, ha dichiarato il Ministro delle Miniere Paul Kabuswe.

La spinta di Lusaka attraverso la società statale ZCCM-IH si applicherebbe agli accordi futuri, ma non include le miniere esistenti e non dovrebbe innervosire gli investitori, ha detto Kabuswe a Reuters.

Lo Zambia è il secondo produttore di rame dell'Africa, dopo la vicina Repubblica Democratica del Congo, e ZCCM ha interessi dal 10% al 20% nelle miniere, tra cui quelle di proprietà di Barrick Gold , Vedanta Resources e First Quantum Minerals.

ZCCM ha venduto una partecipazione del 51% in Mopani Copper Mines ad un'unità della International Holding Company degli Emirati Arabi Uniti, mantenendo il resto, che in precedenza apparteneva a Glencore.

"Le partecipazioni in nuovi appezzamenti saranno effettivamente modellate su questo tipo di partnership", ha detto Kabuswe in un'intervista rilasciata martedì a margine dell'Africa Mining Indaba.

"Vogliamo assicurarci che ci sia un rapporto win-win, che non ci sia un rapporto schiavo-padrone e che ci sia un impatto sociale", ha aggiunto.

Mentre il Governo dello Zambia ha fissato un obiettivo di produzione di rame di circa 3 milioni di tonnellate metriche entro un decennio, la produzione è diminuita gradualmente a causa di problemi in alcune operazioni, tra cui Mopani e Konkola Copper Mines.

"Saremo molto forti nei negoziati", ha detto Kabuswe. "Ma non troppo forti al punto da spaventare i potenziali investitori".

Lusaka prevede anche di iniziare ad acquistare minerali come il rame da progetti in cui ha partecipazioni per commercializzarli in proprio, ha detto.

Mentre i dettagli della creazione di una casa commerciale devono ancora essere definiti, un veicolo speciale è stato approvato dal Gabinetto dello Zambia, ha detto Kabuswe.

Il Governo zambiano sta anche seguendo da vicino gli sviluppi della miniera di Panama di First Quantum e spera che le sfide che il minatore canadese sta affrontando vengano risolte.

First Quantum non ha informato il Governo di alcun piano di vendita o di ingresso di un investitore strategico, ha aggiunto.

"Stiamo guardando da vicino", ha detto Kabuswe. "Ma non in senso negativo, ma sperando che le cose intorno a loro possano essere risolte, in modo da non avere ripercussioni su di noi". (Servizio di Felix Njini e Veronica Brown; Redazione di Alexander Smith)