Il gruppo statunitense di infrastrutture energetiche Enterprise Products Partners LP ha registrato un utile inferiore per il secondo trimestre a causa di un forte calo del prezzo dei liquidi di gas naturale rispetto all'anno precedente, che ha influito sui margini, ha dichiarato martedì.

Gli utili rettificati prima degli interessi, delle tasse, del deprezzamento e dell'ammortamento (EBITDA) per il secondo trimestre del 2023 sono stati di 2,17 miliardi di dollari, contro i 2,36 miliardi di dollari dell'anno precedente.

Anche i minori ricavi del sistema EFS Midstream dell'azienda, così come i minori volumi delle sue attività di miglioramento del propilene e dell'ottano, hanno influito sugli utili, ha dichiarato.

Ciò è stato parzialmente compensato da maggiori ricavi derivanti dall'aumento dei volumi delle attività relative ai liquidi di gas naturale, al gas naturale e al petrolio greggio, ha dichiarato.

Durante il trimestre, l'azienda ha registrato dei record operativi per quanto riguarda i volumi dei gasdotti di gas naturale e i volumi di frazionamento dei liquidi di gas naturale.

Ha messo in linea nuovi progetti, tra cui l'espansione di 400 milioni di piedi cubi al giorno della sua estensione Haynesville del sistema di gasdotti Acadian e il suo impianto di trattamento criogenico del gas naturale Poseidon nel bacino di Midland.

Ha anche lanciato il suo dodicesimo frazionatore di liquidi di gas naturale e il suo secondo impianto di deidrogenazione del propano a Chambers County, in Texas.

L'azienda ha in programma di completare il suo impianto di trattamento del gas naturale Mentone II nel bacino del Delaware nel quarto trimestre e la prima fase del suo sistema di gasdotti Texas Western alla fine del 2023. (Servizio di Stephanie Kelly; Redazione di Jan Harvey)