I prezzi del greggio sono saliti, mentre gli investitori attendevano con impazienza l'esito di un'anticipata riunione dell'OPEC+ che potrebbe portare a tagli più profondi dell'offerta nel 2024. [O/R]

I futures di dicembre sull'indice S&P/TSX erano in rialzo dello 0,3% alle 7:00 a.m. ET (1200 GMT), rispecchiando i guadagni delle loro controparti statunitensi. [.N]

Royal Bank of Canada ha registrato un aumento dell'utile trimestrale grazie alle ottime performance delle sue unità di corporate e investment banking, mentre anche Canadian Imperial Bank of Commerce ha registrato un aumento dell'utile del quarto trimestre.

TD Bank Group, il secondo istituto di credito canadese, ha registrato un calo dell'utile del quarto trimestre.

Gli investitori saranno attenti ai dati sul prodotto interno lordo (PIL) del terzo trimestre del Canada, previsti prima dell'apertura dei mercati.

Da tenere d'occhio anche il rapporto sulle spese per consumi personali (PCE) negli Stati Uniti - l'indicatore dell'inflazione preferito dalla Fed - previsto per le 8.30 ET.

I prezzi dell'oro sono diminuiti a causa del rimbalzo del dollaro in vista della lettura dell'inflazione statunitense.[GOL/]

L'indice composito S&P/TSX della Borsa di Toronto ha chiuso mercoledì in rialzo, grazie ai guadagni dei titoli finanziari ed energetici.

L'indice canadese di riferimento è destinato a interrompere una striscia di perdite di quattro mesi, con guadagni mensili superiori al 6%, mentre i mercati globali hanno guadagnato sulle speranze che le principali banche centrali siano vicine alla fine dei rialzi dei tassi d'interesse.

La tecnologia dell'informazione sarà il settore più performante di questo mese, mentre l'energia è sulla buona strada per essere il peggiore.

COMMERCIALI ALLE 7:00 a.m. ET

Futures sull'oro: 2.046,3 DOLLARI; -0,5% [GOL/]

Greggio USA: $78,34; +0,6% [O/R]

Greggio Brent: $83,57; +0,6% [O/R]

($1= C$1.3608)