Il GIFT Nifty indiano era in rialzo dello 0,15% rispetto alla chiusura notturna a 21.036,50 alle 8:20 IST, al di sopra della chiusura record di martedì del Nifty 50 a 20.855,10, indicando un'apertura positiva.

Il Nifty 50 e il Sensex hanno guadagnato il 5,36% e il 5,04% nelle ultime sei sessioni. Entrambi gli indici sono in zona di ipercomprato.

"Il crossover rialzista dell'Indice di Forza Relativa (RSI) indica uno slancio positivo", ha detto Rupak De, analista tecnico senior di LKP Securities.

"Il Nifty affronta la resistenza a 21.000, una zona in cui si sono posizionati importanti call writer", ha aggiunto De.

I mercati indiani stanno sostenendo un rally, alimentato dal miglioramento delle prospettive dei tassi d'interesse negli Stati Uniti, dalla moderazione dei prezzi del greggio, dai solidi dati macroeconomici nazionali, dai rinnovati afflussi dall'estero e dal crescente ottimismo sulla continuità delle politiche nel 2024, dopo i risultati delle elezioni dell'assemblea statale.

Al contrario, la maggior parte delle azioni di Wall Street ha chiuso in ribasso, in quanto il rally si è fermato in vista dei dati chiave sul mercato del lavoro che potrebbero influenzare la politica dei tassi della Federal Reserve degli Stati Uniti. I mercati asiatici sono rimbalzati dopo un calo nella sessione precedente. [MKTS/GLOB]

I futures del greggio Brent sono scesi al minimo di cinque mesi di 77 dollari al barile martedì e si aggirano intorno ai 77,3 dollari nelle ore di contrattazione asiatiche, a causa dei dubbi sull'impatto dei tagli all'offerta dell'OPEC+ e delle preoccupazioni per le prospettive di domanda della Cina.

Il calo dei prezzi del greggio è positivo per gli importatori della materia prima, come l'India e le sue società di marketing petrolifero. [O/R]

Gli investitori di portafoglio esteri (FPI) hanno acquistato azioni indiane per un valore di 52,24 miliardi di rupie (626,8 milioni di dollari) su base netta martedì. Gli investitori istituzionali nazionali (DII) hanno venduto azioni per un valore di 13,99 miliardi di rupie.

TITOLI DA TENERE D'OCCHIO:

** State Bank of India: L'istituto di credito statale acquisirà un'ulteriore partecipazione del 20% detenuta da SBI Capital in SBI Pension Funds per 2,30 miliardi di rupie; l'acquisizione sarà completata entro il 15 dicembre.

** Power Grid Corporation of India: L'azienda si aggiudica il progetto di trasmissione interstatale.

** Sun Pharmaceutical Industries: L'unità del produttore di farmaci stipula un accordo di licenza con Aclaris Therapeutics. ** Honasa Consumer: Fireside Ventures vende una partecipazione dell'1,89% nella società.

(1 dollaro = 83,3430 rupie indiane)