L'indiana Hindalco Industries, uno dei maggiori produttori di alluminio e rame del Paese, ha riportato venerdì un utile del quarto trimestre superiore alle aspettative, grazie alla riduzione dei costi che ha superato la debolezza dei prezzi dell'alluminio.

L'azienda, di proprietà del Gruppo Aditya Birla, ha dichiarato che il suo utile netto consolidato è aumentato del 31,6% a 31,74 miliardi di rupie (382,2 milioni di dollari) per i tre mesi conclusi il 31 marzo, battendo le stime medie degli analisti di 28,01 miliardi di rupie, secondo i dati LSEG.

(1 dollaro = 83,0546 rupie indiane)