Il minatore di rame Freeport Indonesia ha alzato la sua previsione di produzione per l'anno in corso, in attesa di un'estensione del permesso di esportazione del concentrato di rame promesso dal Governo, ha dichiarato lunedì al Parlamento il vice amministratore delegato dell'azienda.

Il suo obiettivo di produzione di concentrato di rame per quest'anno è stato alzato a 3,78 milioni di tonnellate metriche, nell'ipotesi che venga approvata l'estensione del permesso di esportazione, rispetto ai 2,84 milioni di tonnellate iniziali, ha detto il vice amministratore delegato Jenpino Ngabdi.

L'azienda, posseduta in maggioranza dal Governo indonesiano ma gestita dal minatore statunitense Freeport-McMoran, ha anche aumentato il suo obiettivo di produzione di rame raffinato per il 2024 a 1,73 milioni di libbre, da 1,42 milioni di libbre precedenti, ha aggiunto.

L'ultimo permesso di esportazione di Freeport Indonesia era valido fino al 31 maggio e i suoi nuovi obiettivi devono essere approvati dal Ministero minerario.

L'Indonesia ha vietato le spedizioni di tutti i minerali grezzi a partire da giugno 2023, ma a Freeport Indonesia e al minatore di rame rivale Amman Mineral Internasional è stata concessa una dispensa di un anno per consentire loro di completare la costruzione delle loro fonderie di rame.

Il Governo ha promesso di estendere la dispensa fino alla fine del 2024, in modo che le aziende possano continuare ad esportare prima che le loro fonderie raggiungano la piena capacità, ma con prelievi aggiuntivi sulle spedizioni.

Il regolamento per i nuovi prelievi non era disponibile pubblicamente nella mattinata di lunedì.

"Puntiamo all'avvio operativo dello smelter JIIPE all'inizio di giugno, con la messa in funzione del forno smelter", ha detto Jenpino, riferendosi allo smelter Java Integrated Industrial and Ports Estate di East Java. "La prima produzione di catodo di rame è prevista per agosto, con un tasso di alimentazione del concentrato del 50%", ha aggiunto.

Freeport Indonesia ha prodotto 3,45 milioni di tonnellate di concentrato di rame nel 2023, mentre la produzione di rame raffinato dello scorso anno ha raggiunto 1,68 milioni di libbre. (Relazioni di Bernadette Christina e Ananda Teresia; Redazione di John Mair e Jamie Freed)