Le piogge monsoniche dell'India sono avanzate nello Stato occidentale del Maharashtra dopo aver coperto quasi tutta la regione meridionale, ma potrebbero indebolirsi e fornire precipitazioni inferiori alla norma la prossima settimana, hanno detto a Reuters due alti funzionari del meteo.

Le piogge estive, fondamentali per stimolare la crescita economica della terza economia asiatica, di solito iniziano nel sud intorno al 1° giugno prima di diffondersi a livello nazionale entro la metà di luglio, consentendo agli agricoltori di piantare colture come riso, mais, cotone, soia e canna da zucchero.

Il monsone è arrivato nel Maharashtra giovedì dopo essersi diffuso negli Stati meridionali prima del solito, ha dichiarato a Reuters un alto funzionario del Dipartimento Meteorologico dell'India (IMD).

Il Maharashtra è il maggior produttore di zucchero dell'India e il secondo produttore di cotone e soia.

L'India ha ricevuto il 7% di precipitazioni in più rispetto al normale dall'inizio della stagione, il 1° giugno, secondo l'IMD. Il monsone avanzerà ulteriormente in tutta l'India nei prossimi giorni, ma potrebbe indebolirsi dalla prossima settimana, ha detto un altro funzionario meteo.

"Il monsone farà una pausa per alcuni giorni", ha aggiunto il funzionario. "Ad eccezione della costa occidentale, la maggior parte delle altre regioni riceverà meno pioggia", ha aggiunto il funzionario.

Gli agricoltori devono attendere i livelli di umidità adeguati nel terreno prima di seminare le colture estive e non devono seminarle in fretta, ha detto il funzionario.

Entrambi i funzionari hanno chiesto l'anonimato perché non erano autorizzati a informare i media.

Linfa vitale di un'economia da quasi 3,5 trilioni di dollari, il monsone porta quasi il 70% delle piogge di cui l'India ha bisogno per irrigare le aziende agricole e riempire i serbatoi e le falde acquifere.

In assenza di irrigazione, quasi la metà dei terreni agricoli del secondo produttore mondiale di riso, grano e zucchero dipende dalle piogge annuali che di solito vanno da giugno a settembre. (Relazioni di Rajendra Jadhav; Redazione di Clarence Fernandez)