L'indice britannico FTSE 100 dovrebbe aprire al rialzo mercoledì, con i futures in rialzo dello 0,56%.

* NATIONAL GRID: la britannica National Grid ha dichiarato che l'adesione all'emissione di diritti annunciata il mese scorso si è attestata al 91% circa, mentre l'azienda si prepara ad investire 60 miliardi di sterline (76,45 miliardi di dollari) nelle reti energetiche.

* LEGAL & GENERAL: l'assicuratore vita britannico Legal & General ha dichiarato che offrirà un riacquisto di azioni per un valore di 200 milioni di sterline e fonderà le sue unità di investimento, nel tentativo di incrementare i rendimenti spostandosi verso attività a minore intensità di capitale.

* DFS FURNITURE: l'azienda britannica DFS Furniture prevede un utile annuale più basso, come ha dichiarato, a causa della domanda debole nel settore della tappezzeria, dei ritardi nelle consegne ai clienti e dei maggiori costi di trasporto dovuti alle interruzioni del Mar Rosso.

* SPECIAL OPPORTUNITIES REIT: Un fondo immobiliare britannico ha ritirato la sua quotazione a Londra, dopo che i proprietari hanno dichiarato di non essere riusciti a raggiungere la domanda minima di 250 milioni di sterline richiesta, in mezzo alla continua preoccupazione degli investitori per le tensioni nel mercato immobiliare commerciale del Regno Unito.

* ECONOMIA: il rapido rimbalzo dell'economia britannica all'inizio del 2024 si è fermato ad aprile, a causa del forte calo della produzione industriale e dell'edilizia, in un'altra serie di dati impegnativi per il Primo Ministro Rishi Sunak in vista delle elezioni del 4 luglio.

* OLIO: I prezzi del petrolio sono saliti grazie alle previsioni ottimistiche sulla domanda globale della U.S. Energy Information Administration e dell'OPEC.

* ORO: I prezzi dell'oro sono rimasti piatti, mentre gli investitori attendevano l'annuncio della politica della Federal Reserve degli Stati Uniti.

* METALLI: I prezzi della maggior parte dei metalli di base sono rimbalzati leggermente, sostenuti dalle prospettive sui tagli dei tassi e dalla carenza di offerta di rame.

* Per ulteriori informazioni sui fattori che influenzano le azioni europee, clicchi su:

I GIORNALI DI OGGI NEL REGNO UNITO

> Financial Times

> Altri titoli economici (1 dollaro = 0,7848 sterline) (Servizio di Echha Jain a Bengaluru)