Login
E-mail
Password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON

WTI

Prezzo in differita. Tempo differito  - 22/06 09:40:52
72.788 USD   -0.32%
09:21BORSA: avvio debole per l'azionario europeo
DJ
09:07STELLANTIS: rinnova accordo con TotalEnergies
DJ
21/06TOP STORIES ITALIAá: Eni mette a segno altro colpo in Norvegia
DJ
RiassuntoQuotazioniGraficiNotizieDerivati 
RiassuntoTutte le notizieAltre lingueAnalisi MarketScreener

BORSA: commento di chiusura

16-04-2021 | 17:52

MILANO (MF-DJ)--Chiusura positiva per il listino milanese, con il Ftse Mib che ha segnato +0,88% a 24.744 punti, in linea con i guadagni diffusi tra le principali piazze europee.

A sostenere il sentiment del mercato i dati provenienti dalla Cina, che hanno mostrato una crescita del prodotto interno lordo del 18,3% nel primo trimestre, il tasso piú veloce mai registrato. Anche la produzione industriale e le vendite al dettaglio hanno registrato una crescita a due cifre.

Da segnalare che l'indice dei prezzi al consumo nell'area euro a marzo, secondo la lettura definitiva, è salito dello 0,9% a livello mensile e dell'1,3% a/a su base annua, in linea alla lettura preliminare e al consenso.

Quanto all'Italia, "viene anticipata al 26 aprile l'introduzione della zona gialla", ha annunciato il presidente del Consiglio, Mario Draghi, aggiungendo che "si può guardare al futuro con prudente ottimismo e con fiducia". L'attenzione resta comunque sulla campagna vaccinale.

Nel frattempo Wall Street prosegue la seduta sopra la parità (Dow Jones +0,35%) dopo i record registrati ieri, mentre continuano ad arrivare segnali positivi sia dai dati macroeconomici che dalle trimestrali.

Sul fronte dei dati macro, a marzo il numero di cantieri avviati per la costruzione di nuove case negli Usa è cresciuto del 19,4% a livello mensile a 1,739 milioni di unitá (1,613 mln unitá il consenso degli economisti). I nuovi permessi per costruzioni, sempre a marzo, sono cresciuti del 2,7% m/m a 1,766 mln (1,75 mln il consenso).

L'indice di fiducia dei consumatori statunitensi elaborato dall'Universitá del Michigan, secondo la lettura preliminare di aprile, infine si è attestato a 86,5 punti, al di sotto delle attese di consenso a quota 88,6.

A piazza Affari in luce gli industriali, in scia all'ottimismo circa le riaperture: Cnh I. (+2,58%), Pirelli (+1,87%), B.Unicem (+1,74%), Stellantis (+1,46%), Prysmian (+1,55%), Leonardo Spa (+0,89%) e Ferrari (+0,63%).

Bene il settore bancario, con Banco Bpm (+2,28%), Unicredit (+1,07%), Mediobanca (+0,97%), Intesa Sanpaolo (+0,90%), B.P.Sondrio (+1,01%).

Focus su Atlantia (+1,02%), dopo che il Cda della societá ha deliberato di riconvocarsi prima del 23 aprile per esaminare i contenuti dell'offerta vincolante per l'acquisto dell'intera partecipazione dell'88% del capitale detenuta da Atlantia in Autostrade per l'Italia presentata dal consorzio formato da Cdp Equity, Blackstone Infrastructure Advisors e Macquarie Infrastructure and Real Assets (Europe) Limited.

Debole il comparto oil e oil service: con Saipem che ha perso l'1,5%, Tenaris lo 0,30% ed Eni lo 0,14%.

Tra le mid cap in rally Ovs (+10,21% a 1,49 euro), in scia ai conti 2020 oltre le attese degli analisti. Banca Akros ha alzato il rating sul titolo da neutral a buy, con un prezzo obiettivo che sale da 1 a 2 euro.

Occhi puntati poi su Sicit (+7,44% a 16,6 euro), dopo che Neuberger Berman Group, tramite la controllata Circular BidCo, insieme a Intesa Holding, ha annunciato l`intenzione di lanciare un'Opa volontaria totalitaria su Sicit a 16 per azione con l`obiettivo di delisting.

Sull'Aim ha brillato Nvp (+8,22% a 3,16 euro). A spingere il titolo Integrae Sim che ha alzato il target price a 6,25 euro da 4,5 euro, confermando a buy il rating.

cm

(END) Dow Jones Newswires

April 16, 2021 11:52 ET (15:52 GMT)

Valori citati nell'articolo
Variaz.UltimoVar. 1gen
ATLANTIA SPA -0.06%16.075 Prezzo in differita.9.24%
BANCA POPOLARE DI SONDRIO S.C.P.A. -0.77%3.624 Prezzo in differita.66.00%
BANCO BPM S.P.A. -0.41%2.885 Prezzo in differita.60.34%
BUZZI UNICEM SPA -0.66%22.53 Prezzo in differita.16.41%
CNH INDUSTRIAL N.V. 1.30%16.41 Prezzo in differita.27.80%
ENI S.P.A. -0.08%10.406 Prezzo in differita.21.88%
FERRARI N.V. 1.04%202.18 Prezzo in differita.-11.91%
INTESA SANPAOLO S.P.A. -0.40%2.357 Prezzo in differita.23.73%
LEONARDO S.P.A. 0.43%7.08 Prezzo in differita.19.42%
MEDIOBANCA S.P.A. 0.81%9.914 Prezzo in differita.30.50%
NVP S.P.A. 0.00%3.16 Prezzo di chiusura.1.94%
OVS S.P.A. -2.58%1.772 Prezzo in differita.73.62%
PIRELLI & C. S.P.A. -0.31%5.106 Prezzo in differita.15.50%
PRYSMIAN S.P.A. -0.70%29.59 Prezzo in differita.2.58%
SAIPEM S.P.A. 0.00%2.149 Prezzo in differita.-2.36%
SICIT GROUP S.P.A. -0.60%16.45 Prezzo in differita.34.01%
STELLANTIS N.V. -0.12%16.98 Prezzo in differita.16.10%
STOXX ITALY 45 (EUR) -0.27%113.99 Prezzo in differita.13.36%
TENARIS S.A. 0.48%9.244 Prezzo in differita.39.19%
UNICREDIT S.P.A. 0.08%10.21 Prezzo in differita.33.47%
WTI -0.31%72.788 Prezzo in differita.48.21%
Tutte le notizie su WTI
09:21BORSA: avvio debole per l'azionario europeo
DJ
09:07STELLANTIS: rinnova accordo con TotalEnergies
DJ
21/06TOP STORIES ITALIAá: Eni mette a segno altro colpo in Norvegia
DJ
21/06BORSA I. EQUITY MTF: bene le banche
DJ
21/06MARATHON OIL CORPORATION: BofA Securities cambia rotta e passa a un giudizio Ne..
MM
21/06BORSA DI MILANO: Borsa Milano positiva, bene Prysmian, Stellantis, strappa Ifis..
RE
21/06Greggio, prezzi salgono su domanda estiva mentre si trascinano colloqui in Ir..
RE
21/06ENIá: attraverso Var Energi annuncia nuova scoperta olio e gas in Norvegia
DJ
21/06BORSA DI MILANO: Borsa Milano parte negativa, poi recupera, giù oil, bene Prysm..
RE
21/06FIRST ABU DHABI BANK P J S Cá: Fondo sovrano Emirati Mubadala offrirà fino a 40..
RE
Pi¨ notizie
Grafico WTI
Durata : Periodo :
WTI: grafico analisi tecnica WTI | MarketScreener
Grafico a schermo intero
Trend analisi tecnica WTI
Breve TermineMedio TermineLungo Termine
TrendRialzistaRialzistaRialzista