(Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 19 feb - Avvio contrastato per le borse europee nella prima seduta di una settimana che sarà ricca di appuntamenti e dati macroeconomici. Il Ftse Mib viaggia in territorio negativo, lasciando sul terreno lo 0,12%. Segno meno anche per Parigi (-0,28%) e Francoforte (-0,21%). Poco sotto la parità Londra (-0,04%) e Madrid unica piazza positiva (+0,45%). L'attenzione degli investitori è rivolta in particolare alla diffusione dei dati relativi all'inflazione nell'Eurozona di gennaio, in arrivo giovedì. Grande attesa, anche, per i verbali di Fed e Bce, previsti rispettivamente per mercoledì e giovedì. Venendo ai singoli titoli, in buon rialzo Tim che sale del 3,7% dopo che BofA ha alzato il giudizio sul titolo da neutral a buy. Bene il comparto delle utility con A2A (+1,3) e Saipem (+1,13%). Anche il comparto bancario viaggia in territorio positivo con Bper che guadagna lo 0,9%, Mps che sale dello 0,85%; +0,6% per Banco Bpm dopo che il patto di consultazione tra le fondazioni e le casse di previdenza azioniste ha ridotto la propria quota al 6,05%, dopo l'uscita di Fondazione Crt che la scorsa settimana ha ceduto il proprio 1,8%. Fronte opposto per Pirelli (-1,7%) dopo che Hsbc ha tagliato il giudizio da buy a hold (target price rivisto da 5,30 a 5,80 euro). Anche Unipol in rosso (-1,5%) dopo il rally dei giorni scorsi in scia all'Opa lanciata su UnipolSai. Sul valutario il cambio euro/dollaro si attesta a 1,0785(chiusura di venerdì 1,077), l'euro/yen a 161,738 e il dollaro/yen a 149,961. Il gas è in calo a 24,46 euro al MWh (-1,43%), mentre per quanto riguarda il petrolio, il Wti di aprile si attesta a 77,98 dollari al barile (-0,61%) e il Brent di pari scadenza a 82,91 dollari (-0,67%).

Lab-

(RADIOCOR) 19-02-24 09:21:48 (0170)NEWS,ENE,PA,ASS 3 NNNN


(END) Dow Jones Newswires

February 19, 2024 03:22 ET (08:22 GMT)