Login
E-mail
Password
Mostra password
Ricorda
Password dimenticata?
Iscriviti gratuitamente
Registrazione
Registrazione
Parametri
Parametri
Quotazioni dinamiche 
OFFON
Notizie: Ultime notizie
Ultime notizieSocietÓMercatiEconomia & ForexMaterie PrimeTassiLeader della FinanzaPro. della FinanzaAgendaSettori 
Tutte le notizieEconomiaValute & ForexCriptovaluteCybersecurityComunicati stampa

Covid : Cdc, variante Delta Ŕ diventata dominante negli Usa

08-07-2021 | 08:57

MILANO (MF-DJ)--La variante Delta e altamente trasmissibile del Covid-19 è diventata il ceppo dominante del Covid-19 in circolazione negli Stati Uniti, secondo i dati federali. Si sta diffondendo rapidamente mentre le comunità allentano le restrizioni connesse alla pandemia e i funzionari lottano per raggiungere le persone non ancora vaccinate.

La variante Delta, nota anche come B.1.617.2, costituiva il 51,7% delle infezioni da Covid-19 nelle due settimane terminate il 3 luglio, secondo le sequenze genetiche dei test per il Covid-19 risultati positivi e presentati ai Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (Cdc).

La variante Delta ha rapidamente superato la Alpha, anche nota come B.1.1.7, che era dominante negli Stati Uniti da marzo ed è ora scesa al 28,7% delle infezioni, secondo i dati del Cdc. Un terzo ceppo, il Gamma o P.1, ha invece perso vigore rapidamente, rappresentando ora l'8,9% dei casi di Covid-19.

I dati soddisfano le previsioni dei funzionari di salute pubblica e degli esperti di sequenziamento genomico che avevano avvertito nelle ultime settimane che la variante Delta del virus avrebbe probabilmente rappresentato il 50% o più delle infezioni da inizio a metà luglio. La scorsa settimana, la Delta era già la variante statunitense più comune.

I vaccini contro il Covid-19 disponibili negli Stati Uniti proteggono dalla variante Delta ma il virus crea un rischio elevato per le persone che non sono vaccinate, secondo gli esperti di salute pubblica e di malattie infettive. Si stima che sia almeno il 50% più trasmissibile rispetto alla variante Alpha. Nelle persone non vaccinate è più probabile che causi malattie gravi che richiedono il ricovero in ospedale, ha affermato Bill Hanage, professore associato di epidemiologia presso l'Harvard T.H. Chan School of Public Health.

La variante è "leggermente più in grado di causare infezioni nelle persone vaccinate, in particolare quelle che devono ancora ricevere entrambe le dosi", ha affermato il dottor Hanage, aggiungendo però che è improbabile che tali infezioni siano gravi o richiedano il ricovero in ospedale.

Mike Ryan, a capo delle emergenze sanitarie presso l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), ha recentemente definito la Delta la variante "più capace, più veloce e più in forma" del Covid-19. L'agenzia si aspetta che diventi la variante del virus dominante a livello globale.

Anche se le vaccinazioni stanno aiutando a mantenere basso il numero di nuovi casi di Covid-19 negli Stati Uniti rispetto ai picchi dell'anno scorso e dello scorso inverno, la variante Delta sta facendo conoscere la sua presenza in parti del Midwest e del Sud dove i tassi di vaccinazione sono bassi e pratiche come indossare la mascherina non così comuni come in altre parti del Paese.

La Delta è dietro alle ondate di casi nel Missouri e nel Wyoming, dove gli ospedali curano meno pazienti che sono però più giovani rispetto alle precedenti ondate. La variante rappresenta oltre l'80% dei test per il Covid-19 positivi nella regione che comprende Missouri, Iowa, Kansas e Nebraska, secondo i dati del Cdc.

Circa 1.000 contee degli Stati Uniti, principalmente nel sud-est e nel Midwest, hanno tassi di vaccinazione inferiori al 30%, ha dichiarato la direttrice del Cdc, Rochelle Walensky, in una conferenza stampa alla Casa Bianca la scorsa settimana. "Poiché la variante Delta continua a diffondersi in tutto il Paese, ci aspettiamo di vedere un aumento delle trasmissioni in queste comunità, a meno che non riusciamo a vaccinare più persone ora", ha affermato.

Il clima caldo sta aiutando a contenere il numero di nuovi casi ma le infezioni potrebbero aumentare di nuovo in autunno, ha affermato il dottor Paul Sax, direttore clinico della Divisione di malattie infettive presso il Brigham and Women's Hospital di Boston. "L'estate scorsa siamo stati un po' troppo sicuri di noi", ha detto, spiegando che "non voglio che ripetiamo lo stesso errore questa volta. Dobbiamo spingere il più possibile per vaccinare il maggior numero possibile di persone".

Il Cdc si attiene alle linee guida emesse a maggio secondo cui gli americani completamente vaccinati non devono indossare la mascherina in casa, nonostante la diffusione della nuova variante. L'agenzia federale ha esortato le persone a seguire le raccomandazioni di salute pubblica locali, che possono cambiare in caso di focolai del virus. La scorsa settimana i funzionari di salute pubblica della contea di Los Angeles hanno esortato le persone a indossare la mascherina al chiuso indipendentemente dalla vaccinazione a causa della circolazione della variante Delta.

cos

(END) Dow Jones Newswires

July 08, 2021 02:56 ET (06:56 GMT)

Ultime notizie "Economia & Forex"
16/10Il gruppo indù sollecita l'India a regolare le piattaforme e le criptovalute
MR
16/10Esclusivo - La vendita della sede di Hong Kong da 1,7 miliardi di dollari di Evergrande fallisce perché l'acquirente si ritira - fonti
MR
16/10L'amministratore delegato di Evergrande a Hong Kong per la ristrutturazione, colloqui di vendita di beni, dicono le fonti
MR
16/10L'unità di veicolo elettrico svedese di Evergrande in colloqui di vendita, dice il CEO
MR
15/10El Salvador vede l'estrazione di criptovalute più verde nel suo futuro
MR
15/10La banca spagnola Sabadell taglierà fino a 1.605 posti di lavoro, dice il sindacato
MR
15/10JACK DORSEY: Il CEO di Square Dorsey dice che sta cercando di costruire un sistema di estrazione di bitcoin - tweet
MR
15/10Wall St finisce con Goldman; Dow registra il più grande rialzo settimanale da giugno
MR
15/10U.S. SEC pronta a consentire il primo ETF futures su bitcoin - Bloomberg News
MR
15/10Il dollaro sembra destinato a terminare la settimana al ribasso, lo yen si avvicina al minimo di 3 anni
MR
Ultime notizie "Economia & Forex"